PIOSSASCO / SANTENA – I carabinieri della Stazione di Piossasco hanno denunciato un interno nucleo familiare, madre e tre figli, tra i 15  e i 42 anni, residenti Piossasco, per tentato furto aggravato.

Domenica scorsa, alle 20, a Piossasco, in via Volvera altezza della rotonda della zona piossasco-pietreIndustriale, i militari hanno sorpreso la famiglia furto mentre caricava le pietre decorative per  le aiuola su un Suv.
I militari della Stazione di Cambiano hanno invece denunciato sei minorenni annoiati, tra i 15 e i 16 anni, tutti di Santena, per furto e danneggiamento.
I baby vandali hanno spaccato e saccheggiato, tra il 22 e il 29 gennaio, un distributore automatico della farmacia “centrale”. I ragazzini, che hanno ammesso di aver agito per noia, sono stati identificati grazie alle dichiarazioni di alcuni testimoni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here