TORINO – Ha giocato alle slot-machine per ore senza vincere un euro e in preda a una crisi di nervi ha spaccato il monitor della macchinetta.

È accaduto ieri mattina, alle 11, in un bar di via Montanaro. I carabinieri della stazione Barriera gioco-azzardoMilano hanno arrestato Mohamed Oebbach, marocchino di 26 anni, abitante in via Palermo, per danneggiamento.

Dopo aver giocato per un periodo prolungato e aver perso tutto lo stipendio, oltre 800 euro, l’uomo ha rotto il monitor della “macchina mangiasoldi” con una bottiglia di birra e poi con una sedia. L’uomo è stato fermato e arrestato dai Carabinieri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here