BANCHETTE – Si è conclusa, con un grande successo la 36ª edizione del Carnevale di Banchette considerato fra i carnevali più belli e organizzato dal Circolo Banchette.

Alla sfilata in notturna, composta dagli splendidi Carri allegorici illuminati con luci di tutti i tipi e Banchette-Carnevale-9colori, hanno partecipato anche carri allegorici organizzati dagli allievi delle scuole e quelli dei coscritti dei paesi vicini contribuendo ad arricchire la già bellissima manifestazione

Ospiti della manifestazione, sono stati: il Re Biscottino assente per malattia sostituito egregiamente dalla Regina Cüneta con seguito del Carnevale di Novara il Bicciolano e la Bela Majin con seguito del Carnevale di Vercelli che hanno partecipato con molto entusiasmo a tutte le fasi del sabato sera. Presente anche il Gruppo Storico-Culturale “Odine del Conte Verde” di Banchette

I personaggi 2016

COSSATERA: Sabrina Francescato, 28 anni, nata a Ivrea e cresciuta a Banchette, dove ha frequentato le scuole; ha frequentato anche, con grande successo, la scuola di danza del Circolo Banchette; ha lavorato per molti anni nel campo immobiliare.

Fin da piccola ha sempre partecipato con entusiasmo alle manifestazioni e alle iniziative cittadine, in particolare al Carnevale che ama e definisce unico nel suo genere. Vestire i panni della Cossatera, dice, “è come vivere un sogno a occhi aperti”.

COSSATÈ: Ivan Delfiore, nato a Saluzzo il 12 giugno 1984 e cresciuto tra Piemonte e Liguria. Attualmente è impiegato come ingegnere presso FCA. Ha conosciuto Banchette grazie a Sabrina, sua futura sposa.
Coinvolto in questa magica esperienza, ha accolto con grande entusiasmo l’investitura.

PAGGETTI:

Sofia Formento Cavaier nata a Torino il 17 luglio 2007 e residente Quagliuzzo ha Banchette-Carnevale-8frequentato la scuola per l’infanzia di Banchette e attualmente frequenta il 3° anno della scuola primaria “Walter Fillak” di Banchette, figlia di Esther Schianta e Yuri Formento Cavaier

Alex Trevisan nato a Cuorgnè il 12 novembre 2007 e residente a Pavone Canavese ha frequentato la scuola per l’infanzia di Banchette e attualmente frequenta il 3° anno della scuola primaria “Walter Fillak” di Banchette, figlio di Claudia Giuliani e Daniel Trevisan, hanno svolto in maniera egregia il loro compito entrando in sintonia con il ruolo trasmettendo e applicando alla lettera l’incarico che gli è stato assegnato al momento dell’investitura:“A Voi l’obbligo di tenere alto lo spirito che anima questo carnevale con divertimenti ed allegria”

Sabato scorso, nel Castello di Banchette si sono svolte l’investitura con il Passaggio delle Consegne dai personaggi dello scorso anno a quelli del 2016. Quindi si è provveduto al passaggio di Rossella Festa e Giovanni Mazzarella all’Ordine del Fiore di Zucca, poi vi è stata la presentazione alle Autorità ed agli Enti ed Associazioni. Poi i personaggi accompagnati dai Castellani di Montalto Dora, Gianduja e Giacometta, le maschere di Torino, la Regina Cüneta, personaggi principali del Carnevale di Novara, La Bela Majin, personaggi principali del Carnevale di Vercelli ed il Gruppo Storico-Culturale “Ordine del Conte Verde” di Banchette, in fiaccolata lungo il bel parco del Castello fino alla sede del Circolo dove, dopo un breve rinfresco, dal Balcone si è svolto il Proclama con la presentazione dei personaggi alla cittadinanza.

Al termine si è svolto il corteo con la Cossatera, il Cossatè, i personaggi storici, i gruppi, le Banchette-Carnevale-2maschere a piedi ed i bei Carri allegorici, all’arrivo alla Scuola Media Sandro Pertini, i Cossatè hanno bruciato la zucca tra canti e balli ed infine si sono recati al Pluriuso della Scuola per la serata danzante.

Domenica si è svolta la tradizionale fagiolata durante la quale si sono distribuiti 550 Kg. di fagioli con 230 Kg di cotenna e zampini accompagnati da 310 Kg di salamelle poi i personaggi si sono recati in visita agli anziani di Casa serena ed al Centro Sociale.

Lunedì 7 marzo si è svolto il Carnevale con le Scuole che ha coinvolto circa 400 bambini dell’asilo nido, della scuola per l’infanzia e della scuola primaria e le scuole Il Mondo di Camelot. Al temine i bambini hanno potuto partecipare ai giochi curati dagli animatori della Cooperativa Pollicino del Consorzio InRete, cui ha fatto seguito l’incontro che si è svolto in ogni classe con i personaggi del Carnevale. Poi la visita alla Scuola Media e nel pomeriggio la visita alla Comunità Cristiana di Banchette.

A conclusione, Sabato 19 marzo ci sarà la Cena di Chiusura del Carnevale alla quale si può aderire telefonando a Patrizia 333 3271763

«Un particolare ringraziamento – affermano gli organizzatori – va alla Famiglia Cresto Gianpiero che partecipa compatta a tutte le manifestazioni del Circolo fornendoci un grande supporto. Oltre che all’amministrazione comunale; alla polizia municipale; alle forze dell’ordine; al Gruppo Protezione Civile di Banchette; alla Famiglia Quaglia proprietaria del Castello di Banchette; alle Scuole Pubbliche; alle scuole Il Mondo di Camelot; alle allieve, allievi, insegnanti ed Dirigente Scolastico dell’Istituto Cena – Settore Turismo; alle Associazioni e gli Enti; a Gianduja e Giacometta maschere di Torino; a Re Biscottino e Regina Cüneta del Carnevale di Novara; al Bicciolano e la Bela Majin del Carnevale di Vercelli; a tutti gli sponsor; a tutti i cittadini e a tutti coloro che grazie al loro impegno e o al loro contributo hanno permesso la realizzazione di questo splendido carnevale.

Il Bilancio del Nostro Carnevale, -concludono -si aggira intorno ai 12.mila euro e fatichiamo parecchio a raggiungere il pareggio, anche perché nel bilancio del Carnevale, oltre alle Cerimonie e alle sfilate, è compresa la Fagiolata che assorbe una grossa fetta del bilancio. Le entrate provengono, esclusivamente, dagli sponsor e dai contributi raccolti, girando nelle case dei banchettesi.»

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here