RALLY – La giovane promessa pavese Riccardo Canzian tenterà l’avventura nei rally storici e debutterà in questo 2016 ad Arezzo, al 6° “Vallate Aretine Historic”, che aprirà il campionato italiano l’11 e 12 marzo.canzian (Rid)

Alla fine la scelta è diventata scontata, non c’era il budget per provare in qualche monomarca “moderno” ed a disposizione la cattivisiima Opel Kadett GT/E Gr.4 di papà Alberto, la possibilità di provare ntra le storiche è stato il miglior compromesso possibile.

“L’importante è correre,” – esordisce Riccardo – “purtroppo fare un monomarca nel moderno per me era improponibile; risulta anche difficile, se non impossibile, trovare qualcuno che creda in te.

Cercheremo di realizzare l’idea di fare tutto l’italiano nelle storiche con il Kadett gr.4 di Carenini. Si parte con Arezzo ed il prestigioso Sanremo”. La vettura è pronta, Riccardo oltre alla vittoria del proprio raggruppamento tenterà a fare bene nel Trofeo Michelin e nel Memory Fornaca.

“Una volta deciso per il campionato” – continua Riccardo – “era ovvio cercare di fare i maggiori trofei; Michelin, oltre ad avere un’ottima gomma, ha un trofeo interessante. Stesso discorso per il Memory Fornaca al quale tengo moltissimo. In passato ho già disputato “La Grande Corsa” organizzata dagli Amici di Nino, ci terrei a fare un buon risultato anche nel loro trofeo. Per ora ho sempre corso gare singole, ora invece dovrò cambiare modo di affrontarle in ottica campionato… speriamo di assimilare bene il concetto”.

Ad Arezzo Riccardo Canzian, portacolori della Winners Rally Team, sarà navigato dall’amico Giuseppe Fiori, presidente della Scuderia Piloti Oltrepò, con il quale ha corso il Rally Race 2015.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here