Cuorgnè / Trial – Archiviata la prima competizione dell’anno, la Due Giorni della Brianza, organizzata come sempre dal Moto club Monza.

M. Pignocco
M. Pignocco

Anche se non facente parte di nessun campionato trial, tutti la considerano un banco di prova per presentare e testare moto e piloti in previsione dell’anno agonistico che va ad iniziare; il Moto club Valli del Canavese non ha fatto eccezione, schierando alla partenza due dei suoi piloti; nella categoria Super, Marco Pignocco e nella categoria Entry, Enzo Rolle.

Va detto che questa edizione è stata particolarmente impegnativa e selettiva per piloti e mezzi, causa le piogge che si sono abbattute sul campo di gara per l’intero weekend, tanto che molti hanno abbandonato o sono arrivati fuori tempo massimo; un vero peccato, lo spettacolo è stato penalizzato ed anche il numeroso pubblico intervenuto è stato messo alla prova, tanto che solo i più “affezionati” hanno seguito tutta la manifestazione.

 E. Rolle
E. Rolle

Tra l’altro, è stata un’occasione pressoché unica, infatti vi ha partecipato il campione mondiale di enduro Alex Salvini, questa volta in sella ad una Beta Evo trial, sua prima uscita pubblica alla guida “delle moto senza sella”, la classe e la grinta l’hanno aiutato a chiudere le zone.

Alla fine della due giornate di gara, il vincitore della categoria Top è stato Matteo Grattarola ( gruppo sportivo Fiamme Oro) su Gas Gas, come già l’anno passato ma stavolta con un mezzo “ufficiale” che lo accompagnerà in tutto il mondiale trial e peraltro, un poco del valli c’è anche con questo campione, il suo “minder” Fabrizio Moretto è associato al club canavesano .valli del canavese 3 (Rid)

“I nostri piloti, hanno riportato un risultato che è andato oltre le più rosee aspettative – dichiara Massimo Raselli – , infatti Marco Pignocco su Beta Evo è salito sul più alto gradino del podio nella categoria Super, mentre Enzo Rolle anche lui su Beta Evo ha conseguito un lusinghiero sesto posto nella Entry. E se è vero che: “chi ben comincia è a metà dell’opera”, confidiamo in un 2016 da incorniciare per il “Valli”!.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here