LUSIGLIÈ – I Vigili del Fuoco di Rivarolo Canavese e gli Agenti di Polizia Locale, sono intervenuti questa mattina per salvare un cane bloccato in un fosso in strada Residenziale del Molinetto a Lusigliè.

Un dolcissimo labrador era finito dentro e non riusciva più ad uscire. Spaventato si era messo Lusigliè cane in buco (3)a piangere già in nottata. Una residente l’ha sentito questa mattina intorno alle 8 e ha allertato subito i soccorsi, restando lì con lui per cercare di calmarlo.

Sul posto è giunto anche il Sindaco di Lusigliè, Angelo Marasca.

Il cagnolino, spaventato e zuppo perchè sotto la pioggia da ore, alternava la necessità di coccole al ringhio.

I Vigili del Fuoco dopo aver tentato di costruire una pedana alla bene e meglio per farlo salire, hanno optato per fargli passare la manichetta sotto la pancia per poterlo tirare sù.

Appena uscito il cagnolino ha iniziato a fare mille feste a tutti. Nel frattempo è stato allertato il personale del Canile di Caluso che, giunto sul posto, si occuperà di rintracciare i proprietari del cane.

Il proprietario, saputo dell’accaduto attraverso il passaparola, è subito corso a riprendersi il cagnolino.

GUARDA IL VIDEO

 

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here