domenica 13 Giugno 2021
domenica, Giugno 13, 2021
spot_img

CANAVESE – Lega Nord Piemont: Eletto il Segretario Nazionale, fondamentale la Lega Canavesana

CANAVESE – Si è svolto domenica 14 febbraio a Collegno il Congresso Nazionale della Lega Nord Piemont, è stato eletto Segretario Nazionale Riccardo Molinari che sconfigge la moglie di Roberto Calderoli, Gianna Gancia.

Molinari che ha vinto il Congresso con  parole chiave come “rinnovamento” e “ripartiamo” e si è insediato venerdì scorso in Segreteria Nazionale, eredita un carroccio piemontese desideroso di lasciarsi alle spalle la segreteria Cota e pronto a tornare con forza sul territorio, proprio per questo fra le “riforme Molinari”. Sull’organizzazione del movimento vi sarà la strutturazione dello stesso in dipartimenti tematici i quali serviranno alla Lega subalpina per dialogare e interfacciarsi meglio con le varie realtà piemontesi.

Nell’elezione di Riccardo Molinari fondamentale il supporto della Lega Canavesana, quasi il 100% dei militanti canavesani ha prima firmato la candidatura e poi votato per Molinari.

“Il Canavese si è dimostrato nella lunga fase congressuale fra i territori più pro Molinari e più disposti ad accettare la sfida del rinnovamento del carroccio piemontese”.
Anche dei Canavesani sono stati protagonisti del Congresso: Alessandro Giglio Vigna di Ivrea viene rieletto in Consiglio Nazionale (direttivo regionale) con il 98% dei consensi contro Anna Parish di San Giusto Canavese che raccoglie il 2%.
Eletti Delegati Federali (i rappresentanti del territorio nei Congressi Federali):
Giuliano Balzola di Ivrea; Denise Micheletto di Leinì; Piergiorgio Giorgis di Locana; Paolo Frija di Rivarolo; Massimo Genovesio di Cuorgnè; Salvatore Intravartolo di Rivarolo.
Ed eletto come Provibiro Nazionale (membro del collegio di garanzia interno alla Lega) Alberto Guglielmini di Leinì.

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img