CASTELLAMONTE – “Ci impegniamo a sostenere i Comuni nella situazione Asa e anche in altre situazioni.»

L’ha detto ieri pomeriggio il Presidente della Regione Piemonte, Sergio Chiamparino, ccastellamonte chiamparino 5intervenuto, insieme a Davide Gariglio, Gianna Pentenero e Alberto Avetta, alla Casa della Musica, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede del Circolo Pd di Castellamonte.

Tra i vari argomenti affrontati, di fronte ad una sala gremita da Sindaci e cittadini, il lodo arbitrale di Asa, per il quale Chiamparino ha ricordato di aver incontrato i Sindaci dei 51 comuni coinvolti, una decina di giorni fa.

«Successivamente ho parlato con liquidatore il quale ha dato disponibilità a trovare una soluzione, – ha affermato Chiamparino – i Comuni devono fare un esame di coscienza e, soprattutto, un esame finanziario per capire quali sono le soglie di sostenibilità faticosa, per far fronte a una sentenza, e da parte del liquidatore è necessario un lavoro che vada in quella direzione.»

Diversi sono gli argomenti toccati, quali sanità e trasporti.

La direzione in cui sta andando la Regione è quella di creare delle eccellenze, e per questo dirottare i pochi soldi a disposizione solo su determinati fronti, senza più finanziamenti a pioggia. Questo, nell’esempio della sanità, significa mantenere poche strutture ospedaliere ma aumentarne la qualità dei servizi.

Alfredo Ghella, ex Sindacalista, si è detto d’accordo, ma «è fondamentale – ha affermato – rafforzare i trasporti, altrimenti è inutile.» Ghella ha altresì sottolineato l’importanza di investire sull’industria in Canavese, reduce da un crollo senza precedenti.

Davide Gariglio, presidente del Consiglio Regionale, ha rimarcato l’importanza di una coalizione: «Non basta la Giunta da sola, è necessario che ci sia una coalizione, che siamo uniti. E ci vogliono persone con competenze e capacità. Dobbiamo lavorare tutti assieme.» Concetto ripreso e rimarcato da Chiamparino che ha aggiunto «Non importa destra o sinistra. È necessario avere una visione, e poi destra e sinistra vengono da sé. Come nel caso dell’immigrazione. Dobbiamo renderci conto che è la più grande innovazione, non soltanto perché senza essa alcuni settori dell’economia subirebbero un collasso, ma perché comporta il cambio dei protagonisti della società. Dobbiamo sì dare risposte ai cittadini che hanno paura, ma, allo stesso tempo, dobbiamo essere pronti a sostenere quest’ingresso nel mondo del lavoro, garantendone i diritti. Ragionando così credo che sia abbastanza facile trovare destra e sinistra. Dobbiamo essere in grado – ha concluso – che la politica non coincida più soltanto con il potere.»

Al termine dell’incontro, è stata inaugurata la nuova sede del Circolo Pd in largo Talentino. Nuovo Segretario del Circolo è ora Luca Chiartano, che prende il posto lasciato da Pasquale Mazza.

«Ci sarò sempre ma preferisco occuparmi di altre cose – ha affermato Mazza – ci sono tanti problemi a Castellamonte. Sono certo che Chiartano farà un ottimo lavoro.»

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here