TORINO – Sabato 20 febbraio sarà l’associazione Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco ad animare e a rendere ancora più interessante la visita guidata a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna, sede della Città Metropolitana di Torino.sbandieratori_Grugliasco_4 (Rid)

Anche nel 2016 le visite si svolgono il terzo sabato del mese a partire dalle ore 10 e sono accompagnate da esibizioni dei gruppi storici appartenenti all’Albo della Città Metropolitana di Torino. Gli appuntamenti successivi a quello di febbraio sono per il 19 marzo, il 16 aprile, il 21 maggio, il 18 giugno, il 16 luglio, il 17 settembre, il 15 ottobre, il 19 novembre e il 17 dicembre.

Palazzo Dal Pozzo della Cisterna è comunque sempre aperto ai visitatori su prenotazione telefonica al numero 011-8612644, dal lunedì al giovedì dalle 9 alle 16 e il venerdì dalle 9 alle 13. Per prenotare la visita si può anche inviare una e-mail all’indirizzo urp@cittametropolitana.torino.it. Le visite si effettuano con un minimo di dieci adesioni. Il complesso è anche visitabile sempre su prenotazione, dal lunedì al venerdì il mattino dalle 9,30 alle 13 dalle scuole, nel pomeriggio dalle 14 alle 17 da associazioni e gruppi di cittadini.sbandieratori_Grugliasco_3 (Rid)

L’Associazione Sbandieratori e Musici Città di Grugliasco è nata nel 1986 come gruppo “Borgo del Gerbo” in seno al comitato organizzatore del tradizionale “Palio della Gru”. Il Palio si svolge ogni anno la prima domenica di giugno a Grugliasco e rievoca gli avvenimenti accaduti nel 1599, dopo la cessazione della pestilenza che dilagò in tutto il Nord Italia. L’associazione ha ottenuto innumerevoli  riconoscimenti durante manifestazioni turistiche, tornei, feste cittadine e rassegne promozionali. Dal 1991 al 2014 è  stata affiliata alla Lega Italiana Sbandieratori e ha partecipato agli annuali campionati italiani. Nel 2000 ha organizzato il Campionato Nazionale Sbandieratori della LIS, che si è svolto a Torino nelle piazze Castello e Palazzo di Città e nel cortile del Castello del Valentino.

Dal 2015 l’associazione è affiliata alla Federazione Italiana Sbandieratori. Nel 1994 ha sbandieratori_Grugliasco_a_Venaria_1 (Rid)dato vita ad una scuola per piccoli sbandieratori e tamburini, che propone ai bambini e ai ragazzi delle scuole di Grugliasco e altri Comuni vicini regolari corsi per imparare a destreggiarsi con la bandiera o la ritmica dei tamburi. Attualmente il Gruppo è composto da circa 60 elementi tra gonfaloniere (o vessillifero), tamburini (con rullanti e timpani), chiariniste, sbandieratori e sbandieratrici; tutti rigorosamente vestiti in costumi d’epoca. Il loro repertorio artistico, tra rulli di tamburi e squilli di chiarine, si articola in esibizioni singole, di coppia e di squadra, sviluppando figure via via più complesse, oltre ad un’articolata coreografia presentata durante le sfilate accompagnate dalle note dei Musici. Il fiore all’occhiello è senz’altro l’esibizione notturna, durante la quale, nel buio della notte, bandiere fluorescenti volteggiano all’incessante ritmo dei tamburi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here