VOLPIANO – Il coordinatore provinciale di Forza Italia Torino, Carlo Giacometto, ha provveduto ad individuare, in vista del turno amministrativo della prossima primavera, il responsabile comunale di Forza Italia Volpiano.

volpiano (Rid)
Fabio Schirripa è l’ultimo a destra

Si tratta di Fabio Schirripa, che già era stato uno dei massimi dirigenti del Popolo della Libertà volpianese e dei Fratelli d’Italia, e che avrà l’incarico di commissario cittadino fino allo svolgimento del prossimo congresso. «Voglio ringraziare Fabio – ha affermato Giacometto – per l’entusiasmo e la voglia di fare che ha già dimostrato e dimostrerà per far sì che Forza Italia torni ad essere un Movimento radicato e ben presente nel dibattito politico di Volpiano.

Con il suo approccio determinato e positivo, sono certo che gli obiettivi che, insieme, ci siamo posti, ovvero costituire una squadra di persone valide e preparate, lavorare per l’unità del centrodestra alle prossime amministrative e dare impulso a Forza Italia con iniziative pubbliche, siano assolutamente alla nostra portata». «Viste anche le mie precedenti esperienze politiche – commenta Schirripa – spero che l’incarico che mi è stato affidato di rappresentare Forza Italia ci consenta, ancora più facilmente, di portare anche qui a Volpiano quello “spirito di Bologna” che abbiamo visto lo scorso autunno, quando Silvio Berlusconi, Matteo Salvini e Giorgia Meloni insieme hanno dato vita ad una nuova stagione del centro destra italiano.

È proprio secondo questo esempio che, desidero rimarcarlo, prima delle elezioni e non dopo, ho fatto questa scelta, di coerenza personale e di impegno. Avevo aderito convintamente al Popolo delle Libertà, nei cui valori mi riconoscevo pienamente. Dopo il suo scioglimento, abbiamo tutti insieme deciso di non sacrificare quel bel gruppo di amici che a Volpiano lo aveva rappresentato negli anni, e siamo rimasti tutti insieme in FdI. Oggi però, dove si vede con chiarezza che la strada per una nuova unità del centro destra è tracciata, una strada che spero possa portare in futuro ad un nuovo, grande, unico soggetto politico, non aveva più senso che mettessi in secondo piano quello che è sempre stato il mio credo politico e la mia personale adesione al movimento del presidente Silvio Berlusconi.

Quanto alle prossime elezioni amministrative con la Lega vogliamo costruire insieme la base per una lista forte. Bisogna accelerare ora. Già nei prossimi giorni ci incontreremo per discutere e pianificare le azioni nell’immediato. Sono sicuro che sapremo presentarci con chiarezza ai nostri concittadini e sapremo farci apprezzare per il nostro impegno, per le nostre capacità e per le nostre idee. Un gruppo unito che saprà calamitare anche la partecipazione di tante altre persone, pure non espressione di un partito, ma rappresentanti della società volpianese che ci sta seguendo con attenzione».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here