martedì 19 Gennaio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 19/01/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 19 gennaio 2016 – in flash

PAKISTAN – ATTENTATO SUICIDA AD UN POSTO DI BLOCCO

Attentato suicida ad un posto di blocco nel nord ovest del Pakistan. Almeno dieci i poliziotti morti. L’esplosione e’ avvenuta nei pressi del mercato di Karkhano dove stazionava una pattuglia della forza paramilitare della Khyber Khasadar Force. Altri 20 agenti sono stati feriti, alcuni in modo grave.

IMMIGRAZIONE – QUADRO DISASTROSO DEL RAPPORTO DI MSF

In un rapporto di Medici Senza Frontiere (Msf) si denuncia il catastrofico fallimento dell’Unione Europea nel rispondere ai bisogni umanitari di rifugiati, richiedenti asilo e migranti nel 2015 e presenta una fotografia drammatica.
“Non solo l’Unione Europea e i governi hanno fallito collettivamente nell’affrontare la crisi, – dichiara Brice de le Vigne, direttore delle operazioni di Msf – ma con le loro barriere e la risposta caotica ai bisogni umanitari delle persone in fuga hanno di fatto peggiorato le condizioni di migliaia di uomini, donne e bambini già vulnerabili” .

CINA – SI BLOCCA LA CRESCITA CINESE

Nell’ultimo trimestre del 2015, la crescita cinese è scesa al 6,8% trascinando ai minimi da 25 anni quella annuale: al 6,9%. I leader cinesi stanno cercando di guidare la loro economia verso una crescita più sostenibile, trainata dai consumi interni e dai servizi, per sostituire un modello logoro basato sul commercio e gli investimenti.

TOSCANA – APPROVATO IL PIANO “ANTI-MINIMARKET”

Via libera dal Consiglio comunale di Firenze al piano ‘anti-minimarket’ nel centro storico voluto dal sindaco Dario Nardella. Tra le disposizioni il divieto (generale) di vendita per asporto di alcolici dopo le 21 e l’obbligo per i minimarket di essere grandi almeno 40 mq e dotarsi di servizi igienici accessibili anche ai disabili.  Obbligo, inoltre, di prendere misure per evitare assembramenti di clienti che possano disturbare la quiete pubblica.

STATI UNITI – MORTO IL CO-FONDATORE DEGLI EAGLES

È morto a New York, Glenn Frey, 67 anni, co-fondatore degli Eagles. Lo annuncia il sito ufficiale della band. “E’ con il cuore pesante che annunciamo la morte del nostro compagno e fondatore degli Eagles Glenn Frey, a New York City il 18 gennaio 2016”, recita il testo dell’annuncio sul sito. “Glenn ha combattuto una coraggiosa battaglia nelle ultime settimane, ma purtroppo non ce l’ha fatta”, spiega il sito parlando di complicazioni mediche legate a un’artrite reumatoide e una polmonite.

PAKISTAN – RIMOSSA LA CENSURA CONTRO YOUTUBE

Ufficialmente rimossa, dall’Authority pachistana delle telecomunicazioni (Pta), la censura contro YouTube, imposta tre anni e mezzo fa a causa di un video in cui si offendeva Maometto.     Il popolare social sara’ quindi accessibile “nelle prossime 48 ore” come ha riferito una fonte del ministero dell’Information Technology.

Leggi anche...