lunedì 19 Aprile 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 13/01/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 13 gennaio 2016 – in flash

TURCHIA – KAMIKAZE SI FA ESPLODERE TRA FOLLA DI TURISTI

Un kamikaze siriano di 28 anni appartenente all’Isis, si è fatto esplodere a Istanbul tra la folla di turisti, uccidendo 10 persone (otto cittadini tedeschi) e ferendone altre 15, sempre stranieri. E’ accaduto nel quartiere turistico di Sultanahmet, una zona molto frequentata in quanto ospita le maggiori attrazioni turistiche della città.

PAKISTAN – ESPLOSIONE IN BALUCHISTAN: 14 MORTI E 10 FERITI

Una forte esplosione è avvenuta vicino ad un centro antipolio di Quetta, capoluogo della provincia del Baluchistan. Quattordici persone sono morte ed altre 10 sono rimaste ferite. Tre dei feriti sarebbero in gravi condizioni. Il ministro dell’Interno del Baluchistan ha dichiarato che si è trattato di un attentato, “apparentemente portato a termine da un kamikaze”. Tredici delle vittime sono agenti di polizia e uno è una guardia di frontiera.

STATI UNITI – SPARANO NEL BAGNO DELLA SCUOLA: FERMATI DUE STUDENTI

Due studenti di 13 d 12 anni sono stati fermati dalla Polizia per gli spari esplosi in una scuola media nel Delaware, dove non ci sono stati feriti. Il primo ragazzo è’ stato rintracciato grazie ad una videocamera da cui emergeva come unica persona presente nel bagno al momento dello sparo. Gli agenti hanno poi trovato in un altro bagno una Smith and Wesson calibro 380, che il tredicenne ha sostenuto di aver preso dall’armadietto di un allievo di 12 anni.

NAPOLI – IL M5S ESPELLE IL SINDACO DI QUARTO

Rosa Capuozzo, Sindaco di Quarto, è stata ufficialmente espulsa dal Movimento cinque stelle, ma sia lei che il gruppo di consiglieri di maggioranza sono decisi a continuare e non si dimettono e affermano ”Al di la’ dei colori politici il nostro prioritario senso di responsabilità verso i cittadini ci impone di continuare ad amministrare con coscienza ed onestà”,

ARGENTINA – INCIDENTE ALLA DAKAR: UN MORTO E SEI FERITI

Maxi tamponamento al via della nona tappa della Dakar. Una persona è morta e altre sei sono rimaste ferite. L’incidente è avvenuto nei pressi di Villa Costa Canal, nella provincia argentina di Cordoba e sarebbe stato innescato dal pilota di un prototipo Mitsubishi, che si sarebbe addormentato al volante. La sua auto ha poi coinvolto altri veicoli e un occupante di queste altre vetture è deceduto. Si tratta della seconda vittima della corsa dopo che sabato scorso uno spettatore boliviano è morto dopo essere stato travolto da una Mitsubishi.

UNIONE EUROPEA – LICENZIAMENTO PER USO MAIL A FINI PERSONALI

Una sentenza della Corte Europea dei Diritti Umani ha decretato che i datori di lavoro possono controllare l’uso che i dipendenti fanno della mail aziendale e sono anche autorizzati a licenziarli in caso di utilizzo a fini personali.

Leggi anche...

spot_img