CASELLE – Ieri mattina, intorno alle 11,30, un aereo della Ryanair in fase di atterraggio ha scoperchiato le tegole del tetto di un edificio situato in piazza Canavera che sono piombate nel cortile e sulla strada.

Un fenomeno chiamato “vortex strike” e che gli abitanti di Caselle conoscono bene, in quanto caselle-aereinon è la prima volta che accade. Numerose le indagini aperte dalla Procura, le raccolte firme, le denunce e le proteste. Si cerca una soluzione di non facile individuazione.

L’unica potrebbe essere quella di fissare definitivamente le tegole sui tetti, ma il costo non sarebbe di poco conto. Si sta quindi vagliando la possibilità di uno stanziamento da parte di Regione, Comune e Sagat per coprire il costo. Il documento è in fase di elaborazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here