CANAVESE – A fine dicembre è stata approvata la nuova norma sui bolli auto per quanto concerne il pagamento in relazione al tipo di alimentazione.

Viene mantenuta l’esenzione totale per le auto esclusivamente elettriche, a metano o gpl, e CANAVESE-BOLLO-(1)per la parte elettrica delle auto ibride. Le vetture che escono dalla fabbrica a doppia alimentazione saranno esenti dal bollo per i primi 5 anni. Dal sesto anno in poi, a partire dal 1° aprile 2016, pagheranno un bollo ridotto secondo alcuni criteri: le auto a metano e benzina pagheranno un quinto della tariffa intera calcolandola su 2,58 euro per ogni kw ; le auto a gpl e benzina pagheranno un quarto della tariffa intera calcolandola su 2,58 euro per ogni kw .

Per le autovetture trasformate in gpl o metano dopo l’immatricolazione non cambia nulla: l’esenzione totale vale per 5 anni, dopodiché verrà pagato il bollo interamente.

Una novità riguarda le auto storiche tra i 20 e i 30 anni di età: una norma della scorsa legge nazionale di stabilità prevede che non siano più esenti dal bollo, ma che debbano pagarlo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here