CHIVASSO / SETTIMO – La Guardia di Finanza di Torino, nel corso di tre distinte operazioni eseguite nei comuni di Chivasso e Settimo Torinese, ha sequestrato oltre tremila articoli di abbigliamento e profumeria recanti noti marchi abilmente contraffatti, denunciando all’Autorità Giudiziaria 4 persone per il reato di detenzione e vendita di prodotti contraffatti.

gdf torino (Rid)
Foto GDF

A Settimo Torinese, in occasione della tradizionale novembrina “FERA D’COJ”, i Finanzieri della Tenenza di Chivasso hanno sequestrato oltre 160 tra, articoli di abbigliamento e profumeria contraffatti, posti in vendita da alcuni soggetti extracomunitari.

Sempre a Settimo, questa volta in un negozio del Centro Commerciale “Città Piemonte”, gestito da S.M. settantenne italiano, le Fiamme Gialle hanno sequestrato oltre 1.500 capi di abbigliamento recanti il marchio Monster contraffatto.

A Chivasso, presso un box auto del centro cittadino, nella disponibilità di D.S., quarantenne Macedone, sono stati sequestrati oltre 1.500 profumi contraffatti.

Le attività concluse, contrastando il fenomeno dell’abusivismo e della contraffazione, che danneggia il mercato sottraendo opportunità di lavoro alle aziende oneste, contribuiscono a tutelare tutti quegli imprenditori che rispettano le regole del settore.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1956″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here