martedì 24 Novembre 2020

AOSTA – Città del solstizio d’inverno

AOSTA – Quest’anno il solstizio d’inverno, invece del 21, cadrà il 22 dicembre. Quindi, tutti coloro che volessero osservare i numerosi fenomeni legati al solstizio d’inverno che si verificano nella città di Aosta dovranno aspettare il 22 (le osservazioni andranno effettuate dalle 10.00 in poi, per avere un ampio margine).

La novità di quest’anno sta nel fatto che anche il cromlech recentemente rinvenuto in occasione degli scavi dell’ospedale presenta un orientamento sul solstizio d’inverno. In particolare da un varco che si trova fra alcune pietre, osservando verso il centro del monumento, si individua, a lato della Becca di Nona, il punto nel quale sorgeva il Sole nel giorno del solstizio d’inverno. Gli edifici non consentono di osservare direttamente il fenomeno. Per questo motivo abbiamo realizzato un fotomontaggio per mostrare come doveva apparire il fenomeno agli antichi realizzatori del sito.
Per osservare il solstizio cercando di immaginare come potevano vederlo gli antichi realizzatori del cromlech dell’ospedale conviene piazzarsi in via Guedoz.

Anche nella zona dell’area megalitica di Saint-Martin-de-Corléans, molto tempo prima, era osservato il sorgere del sole nel giorno del solstizio d’inverno; quindi, anche dai pressi del realizzando (si spera!) parco archeologico è significativo osservare il fenomeno.

Altri punti dai quale è rilevante osservare il sorgere del Sole nel giorno del solstizio d’inverno sono la Torre dei Balivi e il punto d’incontro tra il cardo e il decumano dell’antica Aosta romana, Augusta Praetoria. In tale punto, infatti, gli aruspici piazzavano la groma, il loro particolare strumento utilizzato per orientare le città. La zona attuale che corrisponde al punto d’incontro tra cardo e decumano si trova in fondo alla via De Tiller, all’incrocio con la via Croce di Città.

Aosta è orientata sul sorgere del Sole al solstizio d’inverno, mentre si trovava nella costellazione del Sagittario.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – “Rosso Indelebile”, un progetto contro la violenza di genere

TORINO - Dal 24 novembre al 7 dicembre, diverse location della città di Torino ospiteranno gli appuntamenti di “Rosso Indelebile”, un progetto artistico e...

COSTIGLIOLE D’ASTI – Alessandra Mighetto e Nadia Presotto alla Biennale di Grafica di Kazan

COSTIGLIOLE D'ASTI - Due artiste dell’ Associazione Costigliole Cultura, Alessandra Mighetto e Nadia Presotto, partecipano alla V Biennale Internazionale di Grafica di Kazan (Russia)...

CULTURA – Festival Sudamericana 2019

CULTURA - Il Festival Sudamericana nasce nell’agosto 2013 a San Ginesio (MC) ed è un progetto artistico realizzato dall’Associazione Culturale “San Ginesio” e dal...

CULTURA – “Venti di Rivoluzione”: un video come contributo letterario

CULTURA - L’Associazione Culturale “San Ginesio”, il Centro di Lettura “Arturo Piatti” di Ripe San Ginesio (MC) presentano: “Venti di rivoluzione”. Il video è stato...

CULTURA – Obiettivo orientamento Piemonte: oltre 100 mila studenti e più di 500 istituti scolastici coinvolti grazie all’impegno di 360 orientatori

CULTURA - Sono oltre 107 mila, con una leggera prevalenza dei maschi (55.598 a fronte di 52.195 femmine), i giovani piemontesi coinvolti, tra il...

Ultime News

TG Canavese e Torino – Le notizie di martedì 24 novembre 2020

In questa edizione: TORINO – Favorivano l'immigrazione clandestina: 8 misure cautelari e 67 denunce; AGLIÈ – Covid: decesso in paese; il cordoglio del Sindaco;...

CORONAVIRUS – I bollettini di oggi martedì 24 novembre (VIDEO)

CORONAVIRUS – Nei bollettini di oggi risultano registrati in Italia 23.232 casi positivi mentre i decessi sono saliti a 853. Il Ministero della salute...

VENARIA REALE – Covid: Giulivi aggiorna sulla situazione; saliti a 20 i decessi alla “Piccola Reggia”

VENARIA REALE – Fabio Giulivi, Sindaco di Venaria Reale, ha fatto il punto sulla situazione pandemica in città. “Ad oggi i positivi nella nostra Città...

CANAVESE – Stabile la percentuale di ricoverati in terapia intensiva e semi-intensiva

CANAVESE – Resta stabile la percentuale di persone ricoverate in terapia intensiva e semi-intensiva negli ospedali del Canavese, al 16%. Il numero totale di ricoveri...

AGLIÈ – Covid: decesso in paese; il cordoglio del Sindaco

AGLIÈ – Il Sindaco Marco Succio ha comunicato oggi, martedì 24 novembre, che nelle scorse ore si è verificato purtroppo un decesso causato dal...