venerdì 18 Giugno 2021
venerdì, Giugno 18, 2021
spot_img

CASELLE – Sequestrati coralli all’aeroporto Sandro Pertini

CASELLE – I Finanzieri della Tenenza Aeroportuale di Caselle Torinese, unitamente ai Funzionari doganali, hanno fermato una cittadina italiana trentenne, C.M.D., di ritorno da Cartagena (Colombia) via Madrid, che all’interno del proprio bagaglio occultava, tra gli effetti personali, 84 pezzi di corallo del tipo “scleractinia spp”.

Le Fiamme Gialle in servizio presso lo scalo subalpino, hanno sottoposto i preziosi souvenir, raccolti sulle spiagge colombiane, agli accertamenti previsti sulle specie protette dalla Convenzione di Washington, recepita con regolamento CEE n. 338/97, disciplinante il commercio in termini di esportazione, importazione, transito o detenzione a qualunque scopo, di specie animali e piante minacciate di estinzione.

Le operazioni, inquadrate nell’ampio dispositivo volto al contrasto dell’importazione illegale di fauna e flora protetta, si sono concluse con il sequestro dei coralli e la contestazione dell’illecito alla trentenne italiana, autrice della violazione prevista dall’art. 2 comma 3, Legge 150 del 07/02/1992, punita con sanzione amministrativa dai 3.000 ai 15.000 euro.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1932″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img