martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

CUORGNÈ – Testata la pista di atterraggio in notturna dell’elisoccorso (CON FOTO E VIDEO)

CUORGNÈ – Testato questa sera, l’atterraggio dell’elisoccorso all’impianto sportivo Carlin Bergoglio.

Si tratta del secondo campo di atterraggio in notturna, dopo Castellamonte, messo a disposizione in Canavese, ma il primo con l’accensione delle luci e l’apertura dei cancelli a distanza. Il 118 avrà la facoltà di predisporre la pista per l’atterraggio in piena autonomia.

Un grande passo avanti per la sicurezza del territorio.

«L’adeguamento all’automatismo ha avuto un costo non indifferente – afferma il Sindaco Beppe Pezzetto – è costato un po’ ma ne è valsa la pena. Ringrazio la Croce Bianca del Canavese per il suo sostegno»

Altri comuni canavesani si stanno facendo avanti per predisporre una pista d’atterraggio in notturna dell’elisoccorso, un passo più verso la rapidità nel salvare vite.

 

GUARDA LE FOTO

[su_custom_gallery source=”media: 61566,61579,61578,61575,61574,61573,61572,61571,61570,61569,61568,61567″ limit=”100″ link=”lightbox” target=”blank” width=”180″ title=”never”]GUARDA LE FOTO[/su_custom_gallery]

GUARDA IL VIDEO

[Best_Wordpress_Gallery id=”1931″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

 

spot_img
spot_img
spot_img