sabato 28 Novembre 2020

ATTUALITÀ – “Nonni in Rete. Tutti giovani alle Poste”

ATTUALITÀ – Riparte il progetto “Nonni in Rete. Tutti giovani alle Poste”, il programma di alfabetizzazione digitale della terza età promosso da Poste Italiane per formare anche le persone più anziane all’uso del web e fargli acquisire familiarità con le più moderne tecnologie di comunicazione.

Il progetto pilota era partito il 7 luglio a Roma, Napoli, Mantova, Palermo, Asti e Ascoli Piceno. Le iscrizioni alle nuove sessioni dei corsi sono aperte fino al 23 dicembre.

“Nonni in Rete. Tutti giovani alle Poste” conferma la grande attenzione di Poste Italiane ai progetti di responsabilità sociale e la sensibilità ai temi delle pari opportunità di accesso ai nuovi servizi. L’iniziativa ha il duplice obiettivo di favorire la vita attiva della generazione di terza età e agevolare l’inclusione dei cittadini nella transizione dall’economia tradizionale a quella digitale, abbattendo gradualmente il digital divide nel Paese. Per iscriversi ai corsi bisogna chiamare il numero dedicato 06.42014109, attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 18. Le iscrizioni sono aperte fino a esaurimento dei posti disponibili.

I corsi di formazione si basano sul modello di apprendimento intergenerazionale e inizieranno dalla seconda metà di gennaio; si terranno nelle aule informatiche di 30 istituti scolastici presenti in tutti i capoluoghi di Regione e nelle seguenti città: Reggio Calabria, Caserta, Mantova, Catania, Pisa, Asti e Treviso.
Il programma prevede 15 lezioni della durata di due ore ciascuna rivolte a cittadini di età superiore ai 65 anni che saranno tenute da un docente affiancato da studenti, uno per ciascun allievo, che forniranno agli anziani le competenze necessarie per utilizzare le nuove tecnologie. Con questo programma di alfabetizzazione digitale Poste Italiane sottolinea anche il contributo vincente dei giovani nel combattere l’esclusione sociale e tecnologica degli italiani over 65.
Le lezioni tratteranno gli aspetti base di introduzione all’uso del personal computer, di conoscenza dei programmi e delle opportunità offerte da internet, con particolare attenzione ai servizi rivolti ai cittadini fruibili direttamente dal web: accesso all’informazione, servizi per la salute, accesso all’e-government, pagamenti elettronici, acquisti sul web (e-commerce).
Gli strumenti utili all’apprendimento comprenderanno un kit didattico redatto insieme al Dipartimento di Linguistica dell’Università La Sapienza di Roma.
Il progetto di Poste Italiane è realizzato in collaborazione con la Fondazione Mondo Digitale, specializzata nella promozione sociale dell’Agenda Digitale.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1889″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

ECONOMIA – In approvazione il regolamento sul crowdfunding per finanziare imprese dell’Unione Europea

ECONOMIA - Dopo più di due anni di confronto, i tre principali organi dell’Unione Europea coinvolti nel processo legislativo (Parlamento, Consiglio e Commissione) sembrano...

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard.  Il testo porta nel pieno della cultura azteca, nella loro scienza del...

MILANO – Lutto nel mondo dell’arte e della cultura per la scomparsa di Philippe Daverio

MILANO - Lutto nel mondo della cultura e dell'arte. È deceduto nella notte lo storico e critico d'arte, Philippe Daverio. A dare la notizia la...

RAVENNA – L’artista torinese Enrico Mazzone, rientrato in Italia, al lavoro per terminare la sua opera

RAVENNA – Si sta accingendo a terminare l'ultima cantica del Paradiso, l'artista torinese Enrico Mazzone. Da Rauma (Finlandia) è tornato in Italia, ecco il racconto...

CULTURA – Si è spento Ennio Morricone

CULTURA - Il mondo piange la scomparsa del grande Ennio Morricone, 93 anni, deceduto questa notte a causa delle conseguenze riportate da una caduta....

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...