martedì 18 Maggio 2021
martedì, Maggio 18, 2021
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 21/11/2015

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 21 novembre 2015 – in flash

MALI – ATTACCO JIAHADISTA: 27 MORTI

UCCISI ANCHE DUE JIHADISTI
Un attacco jihadista è stato sferrato all’hotel Radisson Blue della capitale Bamako: un commando con una dozzina di terroristi con armi da fuoco e granate ha gridato “Allah u Akbar!”, quando hanno aperto il fuoco. Poi hanno preso almeno 170 persone in ostaggio (140 ospiti e 30 persone dello staff). Due jihadisti e 27 persone sono stati uccisi nell’attacco all’hotel.  Un funzionario Onu ha detto che 12 corpi sono stati trovati nel piano interrato dell’hotel e altri 15 al secondo piano. Allo stesso tempo, il portavoce della missione Onu in Mali, Olivier Salgado, ha detto che due estremisti sono stati uccisi e che le forze di sicurezza hanno controllato tutti i piani dell’hotel alla ricerca di ulteriori eventuali vittime.

BELGIO – TERRORISMO: LIVELLO MASSIMO DI ALLERTA

OCAM PARLA DI MINACCIA GRAVE

Il Belgio ha innalzato al livello massimo l’allerta terrorismo a Bruxelles. Il Centro nazionale di crisi belga (Ocam) parla di “minaccia grave e imminente, cosa che richiede specifiche misure di sicurezza e raccomandazioni dettagliate alla popolazione”. In seguito alle ultime valutazioni l’Ocam ha alzato l’allarme terrorismo a livello 4, spiegano dal Ministero degli Interni belga.

 

GERMANIA – MERKEL: “RIDURREMO NUMERO PROFUGHI”

NECESSARIA UNA SOLUZIONE EUROPEA E INTERNAZIONALE

“Ridurremo il numero dei profughi; è anche nel loro interesse”. Lo ha detto Angela Merkel in un passaggio molto applaudito del suo intervento alla Csu, spiegando che la gestione complessiva della crisi porterà alla riduzione dei migranti. Merkel ha sottolineato ancora una volta che “servono hotspots in Italia e Grecia”, che facciano da centri di registrazione e di redistribuzione, e “una soluzione europea e internazionale”.

ITALIA – OPERAZIONE ANTIMAFIA NEL PALERMITANO

PIANIFICAVANO OMICIDIO

Un’operazione antimafia è stata eseguita dai carabinieri del Gruppo di Monreale, tra i comuni di Corleone, Chiusa Sclafani e Contessa Entellina, nel palermitano. L’inchiesta, coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo, ha svelato i nuovi assetti di Cosa nostra nel mandamento dei boss Riina e Provenzano. Le attività di indagine avrebbero scongiurato un omicidio già pianificato.

 

GOVERNO – PASSATE AL SENATO LE MODIFICHE ALLA LEGGE DI STABILITA’

ORA NODI DA SCIOGLIERE ALLA CAMERA

Via libera del Senato alla manovra. La legge di stabilità ha superato il primo giro di boa arricchendosi soprattutto sul capitolo casa, ma non affrontando ancora i temi centrali della sicurezza, diventato sempre più urgente. Tutti nodi che ora passano alla Camera, dove il menu di novità e modifiche si preannuncia già da ora ben più ricco e complesso. Per ora le novità essenziali riguardano proprio uno dei pilastri voluti da Matteo Renzi, l’abolizione della Tasi.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1628″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img