mercoledì 12 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 11/11/2015

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 11 novembre 2015 – in flash

CILE – FORTE TERREMOTO NEL PACIFICO

NON DOVREBBE GENERARE TSUNAMI

Un forte terremoto ha interessato l’area del Pacifico di fronte al centro del Cile. Il sisma è stato di magnitudo 6,9, con epicentro 88 chilometri a nord-ovest della città costiera di Coquimbo ad una profondità di 10 chilometri. Le autorità non segnalano feriti o danni rilevanti. La Marina cilena afferma che il terremoto non ha le caratteristiche per poter generare uno tsunami.

 

 

EGITTO – ACCETTATA LA PARTECIPAZIONE ALLE INDAGINI DELL’USA

POTRANNO AVERE ACCESSO AI ROTTAMI DELL’AEREO

L’Egitto ha accettato la richiesta degli investigatori Usa di partecipare alle indagini sullo schianto dell’aereo russo nel Sinai egiziano. Gli investigatori americani potranno avere accesso ai rottami dell’aereo e ai motori.

 

 

CAMPANIA – INDAGATO GIUDICE CHE HA ACCOLTO RICORSO DI DE LUCA

IPOTESI DI REATO: CORRUZIONE IN ATTI GIUDIZIARI

Anna Scognamiglio, uno dei giudici del Tribunale civile di Napoli che, confermando una precedente decisione del giudice monocratico, ha accolto il ricorso del Presidente della Campania Vincenzo De Luca, contro la sospensione da Governatore, è indagato dalla Procura di Roma.
Pare che l’ipotesi di reato sia corruzione in atti giudiziari.

 

 

TOSCANA – PAPA IN VISITA. NECESSITA’ CHIESA UMILE DI DON CAMILLO

NON DEVE ESSERE OSSESSIONATA DAL POTERE

Il Papa è stato in visita a Prato e Firenze e ha celebrato la messa allo stadio Franchi di fronte a oltre 50mila persone. Nel discorso, fatto al V convegno della Chiesa italiana, Papa Francesco ha sottolineato che la chiesa non deve essere “ossessionata dal potere”, Bergoglio ha parlato della necessità di una chiesa umile e vicina alla gente, come quella di don Camillo.

 

ECONOMIA – MOODY’S ALZA RATING BANCHE ITALIANE

RITORNO AD UNA LIMITATA REDDITIVITTA’

Moody’s ha alzato da negativo a stabile il rating del sistema bancario italiano. La decisione, spiega l’agenzia, riflette le attese di una flessione dei crediti problematici ed un ritorno ad una limitata redditività nel 2015-16 in scia al miglioramento del contesto italiano.

AMBIENTE – APOCALISSE DELL’ARIA IN CINA

DENUNCIA SUL WEB

Migliaia persone sono intervenute su Internet denunciando l’ incapacità’ delle autorita’ cinesi di combattere l’ inquinamento, che e’ stato aggravato nel nord della Cina dall’accensione dei riscaldamenti, in gran parte a carbone. Voli cancellati, autostrade chiuse, visibilità di 500 metri al massimo. Secondo gli ecologisti, il livello di inquinamento rilevato nella metropoli di Shenyang è “il più alto che si sia mai registrato nel mondo”.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”1508″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img