domenica 16 Maggio 2021
domenica, Maggio 16, 2021
spot_img

CANAVESE – CONTROLLI DEL SABATO SERA: TRE DENUNCE E DUE SEGNALAZIONI

CANAVESE  – Continua l’attività di controllo da parte dei carabinieri della Compagnia di Ivrea per prevenire le stragi del sabato sera dovute all’abuso di alcool ed all’uso di sostanze stupefacenti. 

Nel weekend appena trascorso i militari dell’Arma  hanno denunciato, tra Cuorgnè e Locana, tre persone sorprese al volante dopo aver alzato il gomito.

L’etilometro, infatti, in tutti e tre i casi ha registrato un tasso alcolemico superiore ai limiti consentiti dalla legge. I tre giovani automobilisti sono stati così denunciati a piede libero alla Procura di Ivrea per guida in stato di ebbrezza e le loro patenti sono state ritirate.

A Cuorgnè una gazzella del Nucleo Operativo e Radiomobile ha proceduto al controllo di due giovani marocchini a bordo di un’utilitaria nei pressi di Piazza Martiri della Libertà. Sottoposti a perquisizione personale, uno di loro è stato trovato in possesso di una dose di hashish, del peso di circa 0,9 grammi. Il giovane è stato segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti.

Stessa sorte è toccata ad un giovane di Strambino, sorpreso dai carabinieri della locale Stazione con una dose di cocaina. Anche per lui è scattata la segnalazione alla Prefettura.

A Ivrea i carabinieri hanno eseguito un ordine di esecuzione emesso dal Tribunale di Torino nei confronti di Chentoufi Rachid, marocchino di 39 anni. L’uomo, che deve espiare la pena residua di due anni, un mese e quattordici giorni di reclusione per violenza sessuale, lesioni personali e violazione di domicilio, dopo le formalità di rito è stato ristretto nel carcere di Ivrea.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1489″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img