sabato 8 Maggio 2021

LEINI – Associazione Sollievo: un aiuto a famiglie e ragazzi con disabilità o traumi

LEINI – L’associazione Sollievo ha molti meriti. Tra i principali, quello di aver tradotto in pratica un sogno, facendolo diventare una cosa concreta.

Diventando una grande famiglia, dove altre famiglie, e i ragazzi con disabilità o traumi, possono trovare persone disposte ad ascoltare, a fare, ad aiutare. A consigliare, a regalare quel Sollievo che il sodalizio fondato da Silvana Papandrea, si è scelto come nome.

Che, con il passare del tempo, ha conquistato una sua autorevolezza e un’esperienza invidiabile, e anche la non comune capacità di chiedere una mano a chi può contribuire a dare una risposta alle domande e alle esigenze di coloro che bussano alla porta della struttura di via dei Paschi. E quelle mani non hanno tardato ad arrivare.

Grazie ad una prima collaborazione, il Sollievo sta per portare in scena un suo musical, che vedrà come protagonisti sia ragazzi con problemi che ragazzi senza problemi, attraverso un procedimento di integrazione che vede il musical come mezzo, prima ancora che come fine.

E poi, nuova di zecca, la collaborazione con il Real Leinì. Anche in questo caso non per arrivare a partite o tornei, ma per far crescere insieme i ragazzi con i valori che lo sport sa dare: il rispetto delle regole e dell’avversario, lo stare insieme, il fare gruppo. Risultati che si sono già visti con la prima uscita su un campo da calcio.

Tra i prossimi sogni da realizzare del Sollievo, quello di poter diventare un punto di riferimento per quei ragazzi che non frequentano l’oratorio e che hanno fame di spazi e di ascolto, e di poter dare vita ad una vera e proprio accademia nella quale ognuno possa esprimere i suoi talenti.

[Best_Wordpress_Gallery id=”1391″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img