martedì 11 Maggio 2021

LEINI – In Consiglio i problemi della 460

LEINI – Nel prossimo consiglio comunale, tra gli argomenti in discussione una mozione sul tratto della 460 ricadente sul territorio di Leinì: «Dopo l’ennesimo gravissimo incidente – commenta il consigliere Silvia Cossu – chiediamo al sindaco e alla giunta di attuare ogni azione possibile, in concerto con la Città Metropolitana, per far cessare la lunga scia di morte collegata a quel tratto di strada.

Un’altra mozione, che è già stata depositata in Regione Piemonte dal gruppo del M5S, impegna la Giunta a chiedere un tavolo di coordinamento, con gli enti preposti, per istituire una nuova fermata della tratta Torino-Milano del Regionale Veloce e della linea GTT 46, alla stazione di Torino Stura, fermata che consentirebbe un notevole risparmio di tempo per gli studenti e cittadini leinicesi che si recano ogni giorno alla stazione di Porta Susa e della quale beneficeranno anche gli studenti leinicesi che frequentano l’Istituto “Giordano Bruno” di Torino.

Chiederemo infine con una interrogazione e dopo aver visionato il contratto con la società SETA, che impone un lavaggio annuale dei contenitori predisposto e comunicato almeno 30 giorni prima, se siano a conoscenza dell’effettivo svolgimento del servizio, considerato che raccogliamo lamentele da parte dei cittadini circa il mancato lavaggio.  Chiediamo inoltre alla giunta se, una volta appurato il disservizio, si sia provveduto a procedere con le penalità previste dal contratto e a richiedere alla società la redazione di un documento con l’elenco completo delle vie e delle date dei passaggi per il lavaggio dei cassonetti».

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img