AGLIÈ – Qualche lacrima non ha potuto fare a meno di rigare le guance dei presenti all’iniziativa benefica che si è tenuta presso il Salone Alladium di Agliè, sabato scorso.

Terza edizione di “Una Vita per la Musica, un Concerto per la Vita”, organizzato dalla Trattoria Tipica Scudo di Francia in collaborazione con il Comune di Agliè e Aglie un concerto per la vitacon il supporto di diverse associazioni, della Pro Loco di Agliè, della Pro Loco di Maglione, dei ragazzi dell’Agliè Calcio e del Gruppo Magliette Rosa di Frazione Spineto (Castellamonte).

Obiettivo della serata raccogliere fondi per aiutare l’Associazione Piccoli Passi Onlus ad acquistare delle particolari sedie per il contatto pelle a pelle tra madre e neonato, indispensabili per il reparto di Terapia intensiva neonatale dell’Università presso l’Ospedale Infantile Regina Margherita di Torino.

Aglie un concerto per la vita (20)Sedie speciali che agevolano il contatto tra madre e neonato, fondamentale per salvare i bimbi nati pretermine.

Ad inizio serata è stato proiettato un trailer che illustrava il lavoro nel reparto. Un filmato toccante, che ha trasmesso al pubblico presente, l’importanza della missione (perchè più che di lavoro è corretto parlare di missione), svolta dal Primario di Terapia Intensiva Enrico Bertino e dal suo staff infermieristico e medico.

Tanta passione, dolcezza e amore viene messo da questi “angeli” per poter salvare e aiutare a vivere una vita sana a questi neonati speciali, oltre all’importante aiuto che viene dato alle loro famiglie. “Angeli” perchè con impegno difendono la vita.

La serata è stata allietata, oltre che dal buon cibo, dalla musica dei Vividance, che si sono offerti di esibirsi gratuitamente, mettendo anche a disposizione il service ad un prezzo simbolico.

Nell’ingresso sono stati esposti i disegni fatti dai bambini della scuola primaria, lavori che, a fine serata, sono stati messi “all’asta”: un modo per aiutare i loro piccoli e sconosciuti amici.

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here