CUNEO – Le Fiamme Gialle della Tenenza di Saluzzo hanno recentemente concluso una verifica fiscale nei confronti di una società operante nel settore del commercio all’ingrosso di carta da parati, colori e vernici.

All’avvio dell’attività ispettiva gli ispettori hanno rinvenuto, all’interno dei computer in uso all’azienda, un software gestionale utilizzato per la fatturazione, GDFconsultabile attraverso la rete informatica interna della società, dal quale è stato estratto e acquisito agli atti del controllo un file contenente le informazioni essenziali per la predisposizione delle fatture.

Dall’attento esame di quanto estratto dal predetto file i verificatori hanno dimostrato che, contrariamente a quanto dichiarato dal legale rappresentante della società, i dati contenuti non riguardavano un mero listino prezzi interno all’azienda ma attenevano a transazioni commerciali avvenute senza l’emissione del documento fiscale previsto.

Al termine del controllo i finanzieri hanno contestato al legale rappresentante della società un’evasione di ricavi non dichiarati per circa 480.000 Euro ed un’IVA per oltre 50.000 Euro.

L’attività eseguita si inserisce in un più ampio contesto operativo nel settore del contrasto all’evasione così come disposto dalle puntuali direttive programmatiche a livello centrale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here