giovedì 29 Ottobre 2020

VOLPIANO – Il Sindaco non ha alcun potere sull’ordinanza di demolizione del “castello” (CON VIDEO)

VOLPIANO – Il Sindaco non ha alcun potere sull’ordinanza, nel senso che, sin dal 1997, non sono i Sindaci ad emettere ordinanza di demolizione, bensì gli uffici. È quanto è emerso nel corso della conferenza stampa convocata dal Sindaco Emanuele De Zuanne, alla presenza dell’Avvocato Paolo Botasso, per fare chiarezza sulla faccenda.

La questione in oggetto è quella relativa all’immobile situato in Corso Regina Margherita, detto “il castello”. L’immobile, acquistato all’incanto tra fine 2006 e inizio 2007 dalla società Due Valli Srl, risulta essere parzialmente abusivo. Il Comune di Volpiano, nel 2011, ha rifiutato la scia di manutenzione ricevuta dalla società, poichè non presentata entro i 120 giorni dall’acquisto, previsti per legge, e ha comunicato alla società l’ordinanza di demolizione per le opere eseguite in difformità della legge.

Due Valli ha impugnato l’ordinanza, ed ora è giunta la sentenza del Tar Piemonte, la quale ha accolto solo parzialmente il ricorso. Il Tar ha ritenuto che il Titolo edilizio riferibile al progetto presentato nel 1968, si fosse perfezionato nonostante la mancanza della formale comunicazione dell’allora Sindaco, mentre tutte le opere realizzate successivamente sono da ritenersi abusive e pertanto vanno demolite.

«Il Tribunale ha la facoltà, per fare cassa – ha spiegato l’Avvocato Botasso – di vendere immobili abusivi, ma l’acquirente ha l’obbligo, dopo l’acquisto, di sanare la situazione entro 120 giorni. La Società Due Valli aveva presentato una scia per manutenzione, ma non entro i 120 giorni, bensì quattro anni dopo.»

Recentemente l’immobile è stato anche messo in vendita a circa 700mila euro. «Cosa non possibile – ha precisato l’Avvocato – in quanto per legge è vietato il trasferimento tra privati di  immobili che siano anche solo parzialmente abusivi.»

«L’ordinanza di demolizione – ha spiegato De Zuanne – è una normale procedura, che dipende dall’ufficio tecnico, e non dal Sindaco, e che deve essere eseguita altrimenti il responsabile dell’Ufficio Tecnico rischia una causa penale. Le pratiche edilizie che non hanno interesse pubblico, non passano proprio sotto gli occhi del Sindaco.»

Per il Comune la sentenza del Tar è soddisfacente: “Ora toccherà alla Società Due Valli decidere se impugnare o meno la sentenza, per altro esecutiva.”

GUARDA IL SERVIZIO

[su_youtube_advanced url=”https://youtu.be/q38iEPFSoLg” width=”460″ height=”260″ rel=”no”]
[Best_Wordpress_Gallery id=”1135″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

VOLPIANO – Positivi un dipendente comunale dell’anagrafe e uno dell’asilo nido: chiusi per sicurezza

VOLPIANO - L'ufficio Anagrafe del Comune di Volpiano è chiuso al pubblico da oggi, martedì 27 ottobre, fino al 31 ottobre,...

VOLPIANO – Sequestrati due fucili e diverse munizioni: un arresto e una denuncia

VOLPIANO - Sequestrati due fucili e munizioni, nell'ambito di specifici servizi di disposti dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino; arrestata...

VOLPIANO – Ingressi contingentati al cimitero per la commemorazione dei defunti

VOLPIANO - Nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti, il Comune di Volpiano ha predisposto un piano di sicurezza per le...

VOLPIANO – Annullate “Cercuriosando” e la Fiera Autunnale

VOLPIANO - In seguito all'adozione di nuove misure, a livello nazionale e regionale, finalizzate al contenimento dell'epidemia da Covid-19, sono stati...

VOLPIANO – Brutto incidente in via Torino, tre feriti (FOTO E VIDEO)

VOLPIANO - Incidente oggi, venerdì 16 ottobre , intorno alle 17.30, in via Torino, a Volpiano.Coinvolte in uno scontro alquanto violento,...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno: “I casi positivi sono 91; la fase più critica da marzo ad oggi”

RIVAROLO CANAVESE – Per il Comune i casi positivi a Rivarolo Canavese, alla data di ieri, mercoledì 28 ottobre, sono 91...

VENARIA REALE – Covid: chiuso anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria

VENARIA REALE – Anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria Reale è stato chiuso per coprire l'emergenza Covid.

CHIVASSO – Pronto Soccorso in tilt; un centinaio di pazienti in carico

CHIVASSO - La situazione del Pronto Soccorso di Chivasso è peggiorata drasticamente nelle ultime 24 ore. A segnararlo...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...