giovedì 9 Aprile , 2020

CORONAVIRUS - CASI IN ITALIA

Italy
139,422
Totale Casi Confermati
Italy
17,669
Totale Deceduti
Italy
26,491
Totale Guariti
Italy
95,262
Totali Positivi

Casi in Canavese - Clicca qui

Casi nel Mondo - Clicca qui

CUNEO – DENUNCIATO IMPRENDITORE AGRICOLO PER FRODE

- Advertisement -

CUNEO – Nella mattinata del 7 ottobre scorso i militari in forza al Nucleo Mobile della Compagnia di Cuneo, a seguito di approfondite ricerche poste in essere nell’ambito dei servizi di controllo economico del territorio, hanno eseguito una mirata attività di polizia economico – finanziaria presso un’azienda agricola del Saluzzese.

All’esito delle attività ispettive le Fiamme Gialle cuneesi, nonostante i diversi tentativi del titolare dell’azienda di sviare i controlli su cisterne contenenti gasolio “in regola” con la normativa vigente, hanno scoperto una cisterna interrata collegata all’impianto di riscaldamento dell’abitazione, al cui interno erano stati stoccati quasi 3.200 litri di gasolio denaturato e destinato ai soli usi agricoli, quindi assoggettato ad una minore imposta.

Sottoposto a sequestro penale ai fini della confisca il prodotto petrolifero, l’imprenditore è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Cuneo per aver utilizzato gasolio agevolato per usi difformi da quanto previsto dal Testo Unico sulle Accise ed ora rischia la reclusione da 6 mesi a 3 anni ed una multa che va da 2 a 10 volte l’imposta evasa: multa non inferiore, in ogni caso, a € 7.746.

Dal punto di vista amministrativo è stata anche comminata una sanzione che verrà irrogata da parte dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Cuneo, Ufficio competente anche per il recupero dell’imposta evasa.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”1139″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

 

- Advertisement -
- Advertisement -

Leggi anche...