CASTELLAMONTE – Il primo premio al concorso letterario in piemontese Ij pignatè ‘d Castlamont, riservato agli alunni della scuola primaria è stato vinto da Daniel Wynne, nove anni di Castellamonte. Padre inglese, mamma italiana, Daniel si è aggiudicato il premio con il testo in dialetto intitolato “Frase”.

Al concorso indetto dall’Amministrazione Comunale, suddiviso in tre categorie (giovani, prosa e poesia), hanno aderito oltre un centinaio di concorso-piemontese-2persone provenienti da tutto il Piemonte.

Tra gli alunni delle scuole primarie dell’Alto Canavese, oltre a Daniel Wynne, premiati Gaia Peradotto di Agliè, Siria Aimonetto di Baldissero, Gabriel Zurlo di San Giovanni Canavese, Arianna Pianasso e Alessandro Lazero di Cuorgnè.

Il primo premio con la prosa è stato aggiudicato a Gian Antonio Bertalmia di Carmagnola con “Mes-cé l’euli con l’asil”, seguito da Maria Teresa Cantemessa Andrina di Ivrea, Adriano Cavallo di Cuneo, Ilva Gibba di Biella, Pier Luigi Franzino di Feletto e Anna Maria Caffri di Castellamonte.

Il premio “Migliore poesia dialettale” è stato vinto da Luigi Vaira di Sommariva Bosco (Cuneo) con “Se…” , seguito da Daniele Ponsero di Torino, Marie Therese Pillone di Rivoli, Giorgio Mollina di Novara, Anna Maria Giustetto di Castagnole Piemonte e Ada Maria Benevenuta di Rivarolo.

La giuria è stata presieduta da Vittoria Minetti. (che ringraziamo per le foto).

[Best_Wordpress_Gallery id=”710″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here