REGGIO CALABRIA – Dal 1° al 29 agosto 2015 conferenze, laboratori didattici, visite guidate, reading letterari e concerti si sono susseguiti, accompagnati da uno straordinario successo di pubblico, nel prestigiosissimo Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, nell’ambito della rassegna Agosto al Museo.Un momento di una iniziativa - (Rid)

Le iniziative, che hanno avuto anche la funzione di rimarcare il concetto di agorà e di crearne una fusione con lo spazio museale, sono state indette dal Segretariato Regionale per la Calabria e dal Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria di concerto con EXPO e Territori, la Regione Calabria, la Provincia di Reggio Laboratorio didattico  - Anna Cipparrone (Rid)Calabria, il Comune di Reggio Calabria, Il Parco Nazionale dell’Aspromonte, il Gruppo Intesa-S. Paolo, il Touring Club Italiano, Museum Children Ebook, il Liceo Artistico M. Preti – A. Frangipane di Reggio Calabria e l’Associazione Culturale A.C.A.V..

Salvatore Patamia, responsabile del Segretariato Regionale per la Calabria e del Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria, è palesemente soddisfatto per l’attenzione riservata ad una kermesse che ha ancora di più avvicinato i reggini e i turisti al museo, diventato oramai un vero e proprio contenitore culturale. Una visione dell’ente museale, quindi, molto più ampia, moderna e in linea con gli altri importanti musei europei.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”588″ gal_title=”02-09-15 Reggio Calabria”]

[Best_Wordpress_Gallery id=”589″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here