mercoledì 12 Maggio 2021
spot_img

IVREA – Domani chiusura anticipata per il reparto 187 Comdata

IVREA – “Un gesto compiuto per far rilassare gli operatori nel fine settimana e che non deriva da necessità operative quali assenza di chiamate in quegli orari.” Giustifica così, Comdata, la decisione di attuare, domani, una chiusura anticipata alle 20, del reparto 187.

Agli RSU Cobas questa comunicazione di variazione oraria non è stata comunicata e non è stata frutto dell’esame congiunto previsto da CCNL.

L’Azienda dunque riconosce che i lavoratori del 187 non sono rilassati – affemano gli Rsu Cobas – e che quando noi affermiamo che vi sono problemi di qualità di vita e lavoro in quel reparto non si tratta di percezioni soggettive, ma di condizioni oggettive da tutti riconoscibili. Siamo certi che lo sciopero sia stato un ottimo promemoria in questo senso. Bene. Serve una contrattazione con le parti sociali per definire l’organizzazione del lavoro. Non ci interessano le graziose concessioni di chi ritiene di poter essere magnanimo ogni tanto. Se ci sono margini per ridurre l’incidenza delle sere vogliamo discuterne con l’Azienda per sancire regole e diritti esigibili. Se l’apertura – concludono – del 187 in Romania può consentire di ridefinire gli orari di lavoro vogliamo discuterne con l’Azienda. “

[Best_Wordpress_Gallery id=”535″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img