lunedì 10 Maggio 2021

CERESOLE – Galisia: ricordo delle vittime in quota

CERESOLE – Sabato  29 agosto, alle ore 11 sul colle Galisia, a  3000 metri di quota, nessun discorso ufficiale, ma la semplice lettura dell’elenco delle vittime e dei soccorritori in memoria della più grande tragedia avvenuta sulle Alpi durante la seconda  Guerra mondiale.

Durante la traversata di una corvèe partigiana e di una colonna di soldati  inglesi in fuga  verso la Francia, nel novembre del 1944,morirono in 41,  travolti da una valanga: non videro il rifugio del Prariond che avrebbe rappresentato la loro salvezza.

La salita (consigliata ad escursionisti esperti ed allenati) è promossa  dall’Associazione Amici del Gran Paradiso con  il sostegno dell’Ente Parco Gran Paradiso.

Il ritrovo è fissato alle 7,30 alla diga del Serrù, sopra Ceresole Reale,alla partenza del sentiero  per il rifugio Ballotta. Partenza alle ore 8: il colle Galisia verrà raggiunto attraverso il sentiero del colle della Losa che collega i parchi del Gran Paradiso e della Vanoise.

Sul colle verrà sistemata la targhetta della «Memoria delle Alpi», accanto  alle numerose targhe che ricordano il tragico evento. Info 335.7369424.

[Best_Wordpress_Gallery id=”511″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

 

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img