martedì 11 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 24/08/2015

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 24 agosto 2015 – in flash

PIEMONTE – CONSULTA BOCCIA IL BILANCIO DEL PIEMONTE

QUESTA SETTIMANA IN DISCUSSIONE LA MANOVRA TAGLIA-TASSE
La Consulta boccia il bilancio del Piemonte. Il potenziale ‘buco’ delle Regioni, che metterebbe a rischio anche la tenuta dei conti pubblici è uno dei temi che verranno discussi questa settimana. Il governo ha tempo fino a metà ottobre per fare una sintesi ‘politica’ di tutte le ipotesi sul tappeto per una manovra taglia-tasse.
In molti casi le Regioni non solo hanno distratto i fondi vincolati ai rimborsi, ma li hanno usati anche per gonfiare la capacità di spesa, facendoli figurare come fossero mutui. E ora rischiano di trovarsi una voragine nei bilanci che va da un minimo di 9 a un massimo di oltre 20 miliardi di euro.

SIRIA – DISTRUTTO UN TEMPO A PALMIRA DAI MILITANTI STATO ISLAMICO

SI TRATTA DI UNO DEI CAPOLAVORI DELLA SIRIA
Distrutto un tempio a Palmira, in Siria dai Militanti dello Stato Islamico. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, si tratterebbe del tempio di Baalshamin, uno dei capolavori dell’antica città della Siria. Il tempio si trovava a pochi decine di metri dal teatro romano della città.

 

 

NEPAL – SCOSSA DI MAGNITUDO 5 NELLA VALLE DI KATHMANDU

FENOMENO DA INQUADRARE NELL’ASSESTAMENTO DI APRILE
Una scossa di magnitudo 5 è stata registrata in Nepal, in una zona ad est nella valle di Kathmandu. Sembra che non ci siano né vittime né danni. Secondo il Centro sismologico europeo mediterraneo il sisma ha colpito alle 14,47 locali una regione situata a 91km ad est della capitale. Da parte sua il Centro sismologico nazionale nepalese ha sostenuto che il fenomeno va inquadrato nell’azione di assestamento del terremoto del 25 aprile scorso che causò oltre 9.000 morti.

 

IMMIGRAZIONE – 8MILA I PROFUGHI ARRIVATI AL SUD DELLA SERBIA

HANNO ATTRAVERSATO LA FRONTIERA RIAPERTA TRA GRECIA E MACEDONIA
Sono fra i 6mila e gli 8mila i profughi arrivati nelle ultime 24 ore nel centro di accoglienza di Presevo, nel sud della Serbia, dopo aver traversato la frontiera fra Grecia e Macedonia che è stata riaperta. Al momento circa 2mila rifugiati si trovano nell’area di Presevo e nel vicino villaggio di Miratovac. Ai profughi sono stati forniti cibo e acqua, mentre l’Unhcr ha messo a disposizione pullman per il loro trasferimento a Belgrado. Sono uomini, donne e bambini in maggior parte rifugiati siriani, ma anche afghani e pachistani, che sono sbarcati sulle isole greche provenienti dalla Turchia. Il loro obiettivo è trovare asilo nei Paesi del Nord Europa.

ROMA – AGGREDITA UNA TROUPE DI RAI 3. SERVIZIO SU CASAMONICA

SCONTRO TRA FEDELI E RESIDENTI
Una troupe del programma di Rai 3 Agorà è stata aggredita ieri pomeriggio a Roma mentre effettuava delle riprese a via del Quadraro, dove abitano esponenti dei Casamonica. Un cameraman è stato spintonato e lievemente ferito per tentare di rubargli la telecamera. La polizia ha fermato due italiani. Per i fedeli della parrocchia di San Giovanni Bosco, il parroco don Giancarlo Manieri non ha sbagliato nel celebrare il funerale di Vittorio Casamonica. Presenti in tanti alla messa domenicale, ribadiscono: ‘A giudicare è solo Dio, non noi’. Ma proprio di fronte alla chiesa, i residenti del quartiere hanno organizzato un presidio per dire ‘Siamo persone perbene’ e
ribadire lo sdegno verso quelle esequie.

CRONACA – SCONTRO FRA DUE AEREI LEGGERI A BASILEA

A SIVIGLIA CADE UN AREO DA TURISMO
Scontro in volo fra due aerei leggeri da acrobazia ieri durante un’esibizione a Dittingen, nel cantone svizzero di Basilea. Due piloti tedeschi sono stati coinvolti nell’incidente Uno di loro è morto mentre l’altro è riuscito a lanciarsi in tempo con il paracadute. La manifestazione è stata interrotta.
Sempre nella giornata di ieri, un piccolo aereo da turismo è caduto vicino all’aeroporto di Siviglia dopo che il pilota aveva perso conoscenza. Il pilota è morto mentre il passeggero, che ha tentato un atterraggio d’emergenza seguendo le istruzioni di un elicotterista e di un altro pilota, è in gravi condizioni.
L’aeroporto di Siviglia è rimasto chiuso per più di due ore e due voli sono stati dirottati su altri scali.

[Best_Wordpress_Gallery id=”440″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img