CASTELLAMONTE – “C’era una volta,

e ringraziamo che ancora c’è, anche se alcuni ci mettono molto impegno a far si che non ci sia più, un bel paesotto di campagna, adagiato ai piedi di una collina con annesso castello, diciamo una situazione di moltissimi paesotti di campagna.

Ma il nostro paesotto, aveva una precisa particolarità, che lo distingueva dagli altri, era pieno di terra colorata, che veniva annualmente esposta all’invidia degli altri paesotti di campagna.

Certamente negli anni passati….”

PER PROSEGUIRE NELLA LETTURA DE “LA COMPAGNIA DEGLI AMICI. NOVELLA BREVE DI VITA QUOTIDIANA DI UN PAESOTTO DI CAMPAGNA”, CLIKKA SULL’IMMAGINE  La-Compagnia-Degli-Amici-1

[Best_Wordpress_Gallery id=”341″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here