giovedì 13 Maggio 2021
giovedì, Maggio 13, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Asta di beneficenza…a chi?

CASTELLAMONTE – Pasquale Mazza, cittadino e Consigliere di minoranza di Castellamonte non molla il tiro, continuando a porre domande all’Amministrazione Comunale. Oggi l’interrogazione è sulla vendita della palestra di Piazza della Repubblica.

«È stata pubblicata la nuova asta per la vendita della palestra di piazza della Repubblica ( quella del Minotauro, ricordate?), con mia grande sorpresa il valore è 250.000 euro, rispetto ai 300.000 che il Comune deve incassare ed ai 900.000 di valore iniziale dell’immobile. Ora mi chiedo, e lo chiederò al mio rientro alla Corte dei Conti, chi paga la differenza? Ed oltre ai circa 50.000 euro in meno che saranno incassati chi paga i circa 30.000 euro di mancati interessi, spese di avvocati e periti spesi dal comune cioè da noi cittadini, mentre la giunta imperterrita continua ad incassare ogni mese il lauto stipendio?

Credo sia giusto che chi ha causato il danno, cioè sindaco, vicesindaco & c. Paghi.

Bisogna fermarsi un’ attimo e riflettere, tre cose:

1. Perché la fretta di incassare, anche meno ed a tutti i costi? Risposta: perché urgono opere elettorali, le elezioni si avvicinano ed i voti servono per continuare a prendere il lauto stipendio.

2. la proposta: visto il danno fatto la giunta rinunci al lauto stipendio, ricomperi la palestra e la metta a disposizione della città, considerando anche il punto strategico in cui si trova.

3. Pensate, qualcuno si ritroverà un fabbricato che vale 600.000 euro al prezzo di 250.000 …chissà che non sia già venduta.»

Pasquale Mazza

 

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img