FAVRIA – «È stato un bel risultato, siamo soddisfatti.» Ha esordito così il Sindaco di Favria, Serafino Ferrino, alla conferenza stampa che ha organizzato ieri pomeriggio, per esternare le impressioni sulle recenti elezioni del nuovo Cda del Consorzio Canavesano Ambiente.

«Le decisioni assunte dalle segreterie di partito sono state stravolte – ha aggiunto Marco Puglisi, Consigliere Comunale di Traversella, vicino al favria-conferenza-ccacentrodestra, eletto nel Cda – sono stato votato dai Sindaci di tutte le aree. È il venuto il momento di pensare al territorio per ottenere il meglio, specie in considerazione di un momento così difficile, mettendo da parte le appartenenze politiche.»

Oltre a Marco Puglisi, che ha ottenuto 34mila voti, sono stati eletti anche Aldo Querio Gianetto (sindaco di Colleretto Castelnuovo), Sonia Cambursano (sindaco di Strambino), Giovanni Tuninetti (consigliere di Caluso) e Maurizio Perinetti (consigliere di Ivrea).

«Non è destra o sinistra, è il territorio che vuole decidere – ha proseguito Puglisi – l’indirizzo dovrebbe essere lasciare da parte la tessera e lavorare per il territorio.»

«Il Canavese si è coalizzato intorno ad un candidato – ha aggiunto Giovanni Maddio, vice Sindaco di Castellamonte – è necessario che si apra un dialogo nell’interesse del territorio e del Consorzio.»

Secondo Gianluca Quarelli, Sindaco di Rivara, è emerso il desiderio di fare squadra: «Se non si ragionerà assieme sui grandi temi, resteremo tagliati fuori. È stato dato un segnale forte.»

La questione delle rinnovo del Cda del Consorzio è emerso anche ieri sera durante il Consiglio Comunale a Rivarolo. Il Consigliere di minoranza Renato Navone, ha criticato il Sindaco Alberto Rostagno per «non aver fatto un buon lavoro di sinergia con i Comuni» tanto che non è stato eletto nessun candidato di Rivarolo.

Il primo cittadino è sbottato sottolineando che queste elezioni sono state comunque una vittoria, che Fernando Ricciardi è il primo escluso, che è stata eletta anche una donna e che è stato eletto anche il Sindaco di Colleretto Castelnuovo, piccolo comune: «Siamo ben rappresentati.»

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here