lunedì 1 Marzo 2021

ATTUALITA’ – GIOVEDI’ 23 LUGLIO: 82 INCENDI IN UN GIORNO

ATTUALITA’ – “Le modifiche apportate al DDL Madia riguardo all’acquisizione della flotta aerea antincendi del Corpo Forestale dello Stato da parte dei Vigili del Fuoco, sta generando sconcerto e sconforto tra gli equipaggi e rischia di mettere a repentaglio la sicurezza al volo dei piloti e degli specialisti già molto duramente impegnati nella campagna AIB”.

A dichiararlo Danilo Scipio, Segretario Generale dell’Unione Generale Lavoratori del Corpo Forestale dello Stato.

Immagine d’archivio

“Nella sola giornata giovedì 23 luglio, che non è certo tra le peggiori dal punto di vista climatico, si registrano altri 82 incendi che hanno richiesto circa 30 ore di intervento aereo complessivo – prosegue il sindacalista – con enormi sforzi organizzativi e grazie alla dedizione ed alla professionalità degli equipaggi di volo, sono state aperte 12 basi operative temporanee, che possono funzionare a regime solo con notevoli sacrifici da parte del personale”.
“Ma per lavorare in sicurezza anche in situazioni potenzialmente di stress fisico, occorre essere sereni e tranquilli dal punto di vista mentale per mantenere i nervi saldi e alta la soglia dell’attenzione, come insegnato durante i corsi Human Factor, condizioni venute meno a seguito del diffondersi della notizia del passaggio nei Vigili del Fuoco. Gli equipaggi volo del Corpo Forestale dello Stato hanno raggiunto livelli di professionalità invidiati dalle altre Amministrazioni – conclude Scipio – svolgono attività di protezione civile, soccorso, monitoraggio ambientale oltre a quella antincendi. È quindi riduttivo ed iniquo legare il loro futuro alla sola attività AIB”.

Leggi anche...