lunedì 1 Marzo 2021

RIVAROLO CANAVESE – Liceo Musicale: Due canavesani in Marocco

RIVAROLO CANAVESE – È un grande onore per un ente avere fra i propri collaboratori personaggi illustri di talento.

È questo sicuramente il caso dell’associazione Liceo Musicale di Rivarolo che conta fra i propri docenti grandi nomi dell’arte musicale che rappresentano l’Italia nel mondo come la cantante Laura Conti ed il chitarrista Maurizio Verna. Ultimo caso in ordine di tempo è il festival internazionale della cultura che si terrà a Fez – Marocco:

Fez ospiterà, dal 24 al 26 luglio prossimi, il Festival internazionale della cultura Amazigh. L’evento, giunto alla sua 11° edizione, affronterà i temi della promozione della cultura amazigh, il significato storico, sociale e di civilizzazione dell’alleanza delle culture e delle religioni del mondo per la pace,.

Il festival si concentra su una serie di attività culturali (mostre,, tra cui conferenze tematiche, proiezioni di documentari, letture di poesie e laboratori) oltre a prestazioni di gruppi musicali e di danza in rappresentanza delle diverse regioni del Marocco e internazionali ed è organizzato dalla Fondazione Esprit de Fes, la Fes-Sas Association, il North South Centre in partenariato con l’Istituto Reale della Cultura Amazigh e la Fondazione BMCE.

Per l’Italia sarà presente, a nome della Rete Italiana di Cultura Popolare, domenica 26 luglio alle ore 21,30, nella piazza Bab Makina di Fez, la cantante, attrice e musicista Laura Conti. Il suo lavoro attinente la cultura popolare parte da una ricerca sul territorio piemontese, ed il Canavese in particolare di cui Laura è originaria.

Ad affiancare Laura Conti saranno i musicisti del gruppo Eivadòr (acqua d’oro, il nome con cui i Canavesani identificavano il fiume Orco, famoso per l’estrazione di questo metallo). L’ensemble è diretto da Maurizio Verna, virtuoso della chitarra a dieci corde.

Leggi anche...