LIBIA – NESSUNA NOTIZIA DEI TECNICI ITALIANI SEQUESTRATI. FARNESINA PRUDENTElibia rapimenti (Rid)

Sono spariti nel nulla i quattro tecnici italiani rapiti domenica scorsa in Libia, nei pressi della città di Mellitah . Dopo una giornata segnata dal silenzio totale, tutte le piste restano aperte, dai seguaci del Califfo ai gruppi di miliziani armati alle bande di criminali, fino ad una ipotetica rappresaglia di trafficanti di esseri umani. Prudente la Farnesina, che ha definito prematuro fare delle ipotesi, mentre l’Onu ha chiesto l’immediato rilascio dei nostri connazionali. A 48 ore dal sequestro di Gino Pollicardo, Fausto Piano, Filippo Calcagno e Salvatore Failla, dipendenti della società di costruzioni e manutenzione di impianti energetici Bonatti, manca ancora una rivendicazione ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here