ROMA – DUE MORTI IMPICCATI AL CARCERE REGINA COELI. PRIMA PRESUNTO KILLER DEL GIOIELLIERI. IERI UN ALTRO ACCUSATO DI OMICIDIOsuicidio-carcere

È stato trovato impiccato con un lenzuolo nel carcere romano di Regina Coeli, Ludovico Caiazza, 32 anni, il presunto assassino del gioielliere di Prati, Giancarlo Nocchia, fermato domenica su un treno a Latina. Un altro detenuto è stato trovato impiccato ieri sera nel carcere romano: si tratta di un romeno di 18 anni arrestato a fine aprile, insieme a un connazionale, con l’accusa di aver ucciso nella Pineta Sacchetti il truccatore dei vip Mario Pegoretti, massacrato di botte per 50 euro e un orologio del valore di appena 150 euro. Era in isolamento, nella stessa sezione dell’omicida del gioielliere.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here