ALPETTE – Finalmente ci sono riusciti. Mauro Corona, domenica 12 luglio dalle 15,30, salirà al Musrai.

L’evento è organizzato dalla neo costituita Associazione La Neve dell’Ammiraglio di Alpette in collaborazione con la Libreria Cossavella di Ivrea.Mauro-Corona

Musrai-2Corona presenterà il suo ultimo libro, “I Misteri della Montagna”. Gli organizzatori vogliono cogliere l’occasione per dibattere con lui su temi di grande rilievo, quali il recupero degli alpeggi e il problema del disboscamento selvaggio.

Corona è uno scultore ligneo, alpinista e autore di svariati libri. Personaggio di fama conosciuto anche per il suo carattere particolare e per il suo stile fuori dagli schemi.

Nonostante siano molte le vallate del territorio ad invitare Corona, lui ha scelto, per l’invidia di tutti, il Musrai.
Il Musrai è una piccola borgata, un alpeggio, due casette e una minuscola chiesa affacciate sopra il comune di Alpette. Agli inizi degli anni ’90 un gruppo di ragazzi del posto ripuliscono quel luogo semi abbandonato in occasione del matrimonio del nipote dei proprietari. Quel lavoro rinsalda la loro amicizia, gli fa scoprire la gioia e la soddisfazione di vedere trasformarsi sotto gli occhi un pezzo della loro terra: ciò che prima era sterpaglia, immondizia e degrado, si rivela essere un gioiello di prati e muri a secco incastonato tra i boschi e le rocce, abbarbicato ad un pianoro che regala una vista capace di togliere il fiato su tutto il fondovalle. Così, anche dopo il matrimonio, d’accordo con i proprietari, continuano la loro opera instancabile di manutenzione e rivitalizzazione di quel luogo. Anima e simbolo dei Musrai sarà Guido Sartori, che vi coltiva patate, alleva le api, inizia una collaborazione con l’Università di Torino per le piante officinali, organizza eventi letterari, musicali, teatrali e dà un nome ad ogni cosa. Il luogo diventa così teatro privilegiato di feste, grigliate, musica e primi amori; si impregna di ricordi e di senso, fino a diventare il fulcro del romanzo della loro stessa formazione. Tra le tante letture di Guido, i libri di Mauro musraiCorona rappresentavano un punto di riferimento imprescindibile. Oggi Guido non c’è più. Ma quel suo legame viscerale con il Musrai, quel suo modo unico di fare e di sentire le cose, continua nell’Associazione “La Neve dell’Ammiraglio”, che fin da subito ha sentito di avere una piccola missione da compiere: portare Mauro Corona lassu’!

Dopo gli interventi di Corona, si terrà una merenda sinoira.

Naturalmente ci saranno anche le copie del libro che Mauro Corona firmerà volentieri. Possibilità di raggiungere il Musrai con percorsi da 15-20 minuti a piedi o con la macchina fino all’inizio della strada sterrata (5 minuti a piedi). Per i disabili è previsto il trasporto dall’inizio della strada sterrata fino al luogo dell’incontro.

Ad occuparsi della viabilità e logistica, sarà l’AIB Alpette. In caso di maltempo l’evento si terrà comunque, all’interno di una tensostruttura. L’ingresso è libero.

Per informazioni: 349.828.2777 – 347.772.3347

GUARDA IL SERVIZIO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here