NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 9 luglio 2015 – in flash

COMPRAVENDITA SENATORI: BERLUSCONI E LAVITOLA CONDANNATI A 3 ANNI

GHEDINI: “6 NOVEMBRE PRESCRIZIONE. AUSPICO BERLUSCONI ASSOLTO”berlusconi (450 x 335)

Silvio Berlusconi e Valter Lavitola sono stati condannati dai giudici della prima sezione penale Tribunale di Napoli a tre anni di reclusione per corruzione nel processo per la compravendita dei senatori messa in atto nel 2008 per far cadere Prodi. Berlusconi torna a parlare di “persecuzione giudiziaria”: “Resto sereno, certo di aver sempre agito nell’interesse del mio Paese e nel pieno rispetto delle regole e delle leggi, così come continuerò a fare”.
“E’ una sentenza che riteniamo clamorosamente ingiusta e ingiustificata”. Lo ha detto l’avvocato Niccolò Ghedini, difensore di Silvio Berlusconi, sottolineando che il processo si prescriverà il 6 novembre. Nonostante la prescrizione Ghedini ha espresso l’auspicio che la Corte di Appello assolva Berlusconi nel merito.

VENETO: TROMBA D’ARIA NEL VENZIANO

UN MORTO E TRENTA FERITI. INGENTI DANNIveneto (Rid)

E’ di un morto e circa una trentina di feriti, di cui tre gravi, il bilancio, ancora provvisorio, della tromba d’aria che ha devastato un’ampia area tra i comuni di Dolo e Mira, vicino a Venezia. I feriti – come informa una nota della regione Veneto – sono stati ricoverati negli ospedali di Mestre, Padova, Piove di Sacco, Dolo e Mirano, la maggior parte non in gravi condizioni. Il numero però potrebbe salire ancora. Il Suem 118 è intervenuto con due elicotteri e 19 ambulanze. Ancora presto per una stima dei danni che si prevedono ingenti. Il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia ha convocato per oggi una seduta straordinaria della Giunta regionale.

LIBIA: ESPLODE AUTOBOMBA DAVANTI A MOSCHEA. ISIS RIVENDICA ATTO.

UCCISO CAPO SERVIZI MILITARI DEL GOVERNO DI TRIPOLIcar bomb libya (Rid)

Un’autobomba è esplosa ieri sera davanti alla moschea al Ayeb a Misurata, in Libia, uccidendo il capo dei servizi segreti militari del governo di Tripoli, el Taher Baloush. L’Isis ha rivendicato l’attentato. Misurata fornisce il grosso delle milizie che sostengono il Parlamento e il governo “paralleli” di Tripoli.

 

LAVORO: 7800 TAGLI POSTI DI LAVORO ALLA MICROSOFT

COLPITO SOPRATTUTTO SETTORE TELEFONIAFLASH MONDO - MICROSOFT: ARRIVA IL TRADUTTORE AUDIO

In arrivo tagli del personale in Microsoft. L’azienda taglierà quest’anno 7800 posti di lavoro, soprattutto nel settore telefonia, che si andranno ad aggiungere ai 18mila esuberi pianificati l’anno scorso. La compagnia al momento impiega oltre 118 mila persone a livello mondiale. I licenziamenti, toccheranno anche i lavoratori del settore hardware, incluso il comparto smartphone rilevato da Nokia l’anno scorso in un accordo da 7,2 miliardi di dollari. I licenziamenti arrivano alla vigilia del lancio, il 29 luglio, di Windows 10.

 

ECONOMIA: OLTRE 6 MILIONI DI PENSIONATI CON MENO DI 1000EURO

STIME DEL RAPPORTO ANNUALE INPS 2014PENSIONATI (Rid)

Secondo il r apporto annuale Inps 2014, sono 1,9 milioni i pensionati che percepiscono assegni medi mensili sotto i 300 euro, per l’esattezza 286,9 euro, mentre ammontano a 4,7 milioni quelli la cui pensione media non supera i 700 euro mensili. Complessivamente un ‘esercito’ di 6,6 milioni di persone, il 42,5% del totale, dunque, non arriva a 700 euro. Circa 3,6 milioni di pensionati, invece, stima ancora l’Inps, il 23,5% del totale, ricevono una prestazione compresa tra 1.000 e 1.500 euro assorbendo circa il 22% della spesa pensionistica annua (59 miliardi), mentre un ulteriore 17,2% di beneficiari (circa 2,7 milioni di pensionati) percepisce redditi compresi tra 1.500 e 2.000 euro mensili, pari al 22,2% della spesa totale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here