venerdì 23 Febbraio 2024

Direttore Responsabile: Magda Bersini

spot_img

redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

LEINI – Rimossa discarica dietro al cimitero. Indagine sui responsabili

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
- Advertisement -

LEINI – La discarica abusiva, sorta alle spalle del cimitero, e che molte polemiche aveva suscitato a causa della sua mole, è stata rimossa.

Seta, sollecitata dall’Amministrazione comunale, ha fatto piazza pulita, portando via cumuli e cumuli di rifiuti. I costi per la bonifica e lo smaltimento sono gravati sulle casse del Comune di Leinì.

Intanto, contro il fenomeno delle discariche abusive, è scesa in campo anche la Polizia municipale, che ha iniziato una attività d’indagine al fine di risalire ai responsabili dell’abbandono incontrollato dei rifiuti sul territorio leinicese. Dopo circa un mese e mezzo di lavoro, fatto di appostamenti e pedinamenti, gli agenti sono riusciti a identificare i responsabili che, per evitare lo smaltimento dei rifiuti attraverso ditte specializzate, risparmiando così sui costi di smaltimento, avevano pensato bene di allontanarsi di qualche chilometro, percorrendo strade poco transitate, per poi abbandonare gli stessi rifiuti in mezzo alla vegetazione, senza farsi alcun scrupolo. Dalle indagini sono stati identificate quattro ditte di Leini, operanti nel settore industriale e agricolo, e sono state denunciate sei persone al Tribunale di Ivrea. Oltre alla denuncia i responsabili dovranno risarcire i danni dovuti allo smaltimento.

Dall’indagine è emerso che non solo le ditte provvedevano ad abbandonare i rifiuti ma anche dei privati cittadini, residenti in altri Comuni, utilizzavano la stessa tecnica.Per tale motivo sono state comminate delle sanzioni per totale di circa 5000 euro.

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti: la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960); iscriviti al nostro canale Telegram (ObiettivoNews); oppure, da oggi, puoi anche iscriverti al nostro nuovo canale WhatsApp (https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------
------------------------------------------

Ultim'ora

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img