BORGARO – Morte bianca oggi pomeriggio, intorno alle 16 a Borgaro Torinese.

Un operaio di 57 anni,  Luigi Cabitza di Torino, è deceduto schiacciato da un macchinario che stava verniciando e che si è improvvisamente sganciato dal carroponte. L’incidente è avvenuto nello VIA-STROPPIANAstabilimento Italvacuum di via Stroppiana, costruttrice di pompe da vuoto ed essiccatori sotto vuoto per l’industria chimica, chimica fine, farmaceutica e cosmetica, dove lavorava come dipendente.

Sul posto sono accorsi i Carabinieri, lo Spreasal dell’Asl To4, e l’elisoccorso del 118. I sanitari hanno tentato a lungo di rianimarlo, ma inutilmente.

Si indaga sull’incidente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here