lunedì 30 Novembre 2020

CIRIÈ – Paziente dona organi, grande atto di generosità

CIRIÈ – Lunedì 22 giugno, presso l’Ospedale di Ciriè, è stato eseguito un prelievo di organi e tessuti, donati da una persona di 75 anni assistita e poi deceduta in Rianimazione.

Ospedale di Ciriè

Grazie alla generosità e alla sensibilità del paziente e dei suoi congiunti è stato possibile procedere al prelievo di reni, fegato e cornee. Anche questa volta presso l’Ospedale di Ciriè non è mancata la prova di disponibilità, abnegazione e serietà professionale da parte degli operatori coinvolti. Tutto il sistema organizzativo sanitario ha dimostrato la sua compiutezza ed efficienza.

Accertato lo stato di morte cerebrale, si è proceduto a informare i parenti dell’irreversibilità della condizione clinica del proprio congiunto e a proporre la donazione degli organi. I familiari hanno prontamente risposto in modo affermativo alla richiesta dei medici rianimatori, i quali hanno così potuto attivare la complessa macchina organizzativa del prelievo e del trapianto d’organi.

L’iter che porta alla selezione del donatore, all’osservazione clinica che accerti secondo legge la morte cerebrale presso la rianimazione e alla predisposizione di una sala operatoria adeguata al prelievo richiede l’attivazione di un sistema organizzato a monte che non può in alcun modo essere improvvisato. Sebbene il numero di prelievi d’organo per anno sia generalmente esiguo, la massima efficienza dell’apparato sanitario-organizzativo preposto è costante e richiede un continuo aggiornamento sia culturale sia organizzativo da parte degli operatori sanitari coinvolti.

Molte sono le figure professionali reclutate nel percorso che va dall’osservazione al prelievo: medici anestesisti-rianimatori, coordinatore e infermieri di Rianimazione, medico legale, medico di Direzione Sanitaria, medico neurologo e tecnico di elettroneurofisiologia, coordinatore e infermieri strumentisti di sala operatoria, chirurghi prelevatori del team regionale, medici e tecnici di Laboratorio, cui si aggiunge l’imprescindibile supporto del Centro di coordinamento regionale.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CIRIÈ – Aggredisce l’ex compagna, la Polizia Locale e i medici

CIRIÈ – È scappato dal Pronto Soccorso dove era stato portato per una crisi di rabbia dovuta ad un problema di alcool dopo che...

CHIVASSO / CIRIÈ – Covid-19: allestite le tensostrutture fuori dagli ospedali

CHIVASSO / CIRIÈ - La Regione Piemonte ha previsto anche per l’ASL TO4 il potenziamento dei posti covid con tensostrutture esterne allestite grazie alla...

CIRIÈ – Picchia con calci e pugni la compagna: arrestato 35enne

CIRIÈ – Ennesimo episodio di violenza tra le mura domestiche. Una donna, al culmine di una lite, è stata picchiata a calci e pugni dal...

CIRIÈ – Trovato senza vita il 57enne scomparso a fine luglio

CIRIÈ - Trovato senza vita in un campo nei pressi di via Triveri a Ciriè, Maurizio Bisca, 57 anni. Era scomparso da casa lo scorso...

CIRIÈ – Lunedì 7 settembre apre l’Asilo Nido “Il Girotondo”

CIRIÈ - Nonostante la situazione di incertezza dovuta all’emergenza Covid-19, come tutti gli altri anni, una settimana prima dell’inizio della scuola, l’Asilo Nido comunale...

Ultime News

Rock Politick – L’On. Augusta Montaruli

Rock Politick – Ospite di Rock Politick in remoto l'On. Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia. Con lei abbiamo parlato dei “colori” tra le varie...

CORONAVIRUS – Oggi in Piemonte 2.021 nuovi casi; 74 in Canavese

CORONAVIRUS - L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.021 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 14,3%...

BROSSO – Si ferisce mentre taglia legna, ricoverato al CTO

BROSSO - Grave incidente oggi, domenica 29 novembre, a Brosso, in Valchiusella. Un uomo sulla sessantina si è ferito con un attrezzo montato sul trattore,...

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna sul nuovo ospedale: “Perchè ad Ivrea??”

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, ha inviato ai media alcune riflessioni sulla realizzazione del nuovo ospedale. “Dalle ultime dichiarazioni da parte di...

TORINO – Il Covid-19 può essere diagnosticato anche con un’ecografia del polmone

TORINO - Uno studio dell'ospedale Molinette di Torino ha stabilito che anche una semplice ecografia del polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19...