lunedì 30 Novembre 2020

RIVAROLO – Il 2 luglio parte la 1° rassegna letteraria estiva

RIVAROLO – Tre serate estive dedicate ad incontrare autori e condividere storie e letture: è l’obiettivo della nuova rassegna letteraria organizzata dall’Assessorato alla Cultura della Città di Rivarolo Canavese e dalla Biblioteca Comunale “Domenico Besso Marcheis”, in collaborazione con la Libreria “Il Punto – Piemonte in Bancarella”.

Il primo appuntamento de “I Luoghi e la Lettura: serate d’Autore” è atteso per giovedì 2 luglio, alle ore 21.15 in via Palma di Cesnola, di fronte alla Biblioteca. Gianfranco Schialvino, incisore e critico d’arte, presenterà I pittori canavesani. indagine sull’arte figurativa in Canavese nell’Otto e Novecento (Edizioni di Smens, 2014, con il sostegno del Lions Club Alto Canavese). Il libro comprende i profili biografici di centodieci artisti canavesani ed è caratterizzato da un ampio corredo di illustrazioni a colori. Dalla Scuola di Rivara fino alla “bussola impazzita” dell’arte nel terzo millennio, oltre ai nomi già “noti”, Schialvino presenta numerosi artisti “minori” che comunque hanno contribuito alla vivacità culturale del Canavese. Tra le presenze rivarolesi: Giuseppe Naretto, Mario Codognato, il bassorilievo di Renzo Igne per la Biblioteca Comunale e il fotografo Celeste Ferdinando Scavini, che nella sua attività di pubblicista contribuì tra gli anni Trenta e Settanta del ‘900 a segnalare pittori e scultori locali.

La serata proseguirà con la scrittrice torinese Margherita Oggero che presenterà La ragazza di fronte, il suo nuovo romanzo edito da Mondadori. Arrivato a Torino dal Sud, Michele era rimasto incantato da Marta, la bambina che leggeva sul terrazzino di fronte. Ora dopo anni, la vita ha rimescolato le carte: lei è una donna indipendente, con il motto “bastare a se stessi” e la segreta curiosità di spiare dietro le tende al buio, le altre finestre; Michele guida i Frecciarossa attraverso l’Italia. Margherita Oggero parte dal cortile di giorno popolato di voci e la sera di luci che rivelano le vite degli altri, per tessere un’invisibile rete di sguardi e traiettorie, di significati e desideri nati tra quelle finestre e destinati a unire, separare, far danzare i suoi personaggi tra le quinte reali eppure poetiche della sua Torino. Nella narrazione si intrecciano ironia e partecipazione verso le persone impegnate a trovare un senso ai propri giorni e il lettore scopre lo spaccato della storia sociale di una grande città italiana negli ultimi cinquant’anni e insieme una storia d’amore bellissima, veloce, sorprendente.

Margherita Oggero, ex insegnante di lettere torinese, ha esordito nel 2002 con il romanzo La collega tatuata.L’anno successivo esce Una piccola bestia ferita, che ha ispirato la serie televisiva RAI Provaci ancora, prof! con Veronica Pivetti.

In caso di maltempo, la serata si svolgerà presso il salone del Patronato Giovani Operaie di Via Palma di Cesnola n. 9.

Il secondo appuntamento di giovedì 9 luglio si svolgerà presso il cortile del Palazzo Comunale di Via Ivrea 60 e sarà dedicato al mondo della letteratura fantasy: Valerio Gallea condividerà notizie, curiosità e pareri con tutti gli appassionati di mondi fantastici e misteriosi, di grandi eroi e di draghi leggendari.

Giovedì 16 luglio, sempre presso il cortile del Municipio, saranno protagonisti due scrittori locali con due romanzi dai protagonisti “felini”: Mauro Michelotti, giornalista de La Sentinella del Canavese, incontrerà Graziella Ardizzone, autrice di Un’indagine coi baffi, delle edizioni Baima e Ronchetti e Juri Bossuto, che presso le edizioni Il Punto ha pubblicato Un gatto nel cuore di Torino

Gabriella Ardizzone, dopo Non si rubano le fragole, ambientato nella frazione Filia di Castellamonte, si è cimentata con un romanzo poliziesco di fantasia dove un gruppo di gatti e un cane, Fritz, salvano due ragazze dalla ferocia di altri esseri umani

Juri Bossuto, già consigliere della Regione Piemonte, ricercatore e commentatore politico, segue le vicende di un gattino che porta scompiglio in un cortile del centro storico di Torino.

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero, per informazioni sul programma tel. 0124-26377 (Bibilioteca Comunale) – 0124-454680 (Riccardo Cerrano, Ufficio Cultura)

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Canavese in lutto per la scomparsa di Bartolo Borgialli

FAVRIA / RIVAROLO CANAVESE – Il Canavese piange la scomparsa di Bartolomeo Borgialli, chiamato da tutti “Bartolo”. 97 anni, medico, si è contraddistinto quale benefattore...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

RIVAROLO – 41enne di Cuorgnè entra al Centro di Igiene Mentale armato di coltello

RIVAROLO CANAVESE - I Carabinieri di Rivarolo Canavese, hanno arrestato, in flagranza di reato, per violenza aggravata e resistenza a Pubblico Ufficiale: R.T., di...

RIVAROLO CANAVESE – Da domani è operativo l’Hot spot per i tamponi

RIVAROLO CANAVESE - Da domani, martedì 24 novembre, è operativo il nuovo Hot spot di Rivarolo Canavese per l’esecuzione di test rapidi (tamponi naso-faringei...

RIVAROLO CANAVESE – Audizioni per folklocomotive: “La musica che ci unisce”

RIVAROLO CANAVESE - L’ultimo concerto della rassegna “VillaèArte” è stata l’occasione per presentare l’antologia di brani “FolKollection” che è il frutto di un lavoro...

Ultime News

Rock Politick – L’On. Augusta Montaruli

Rock Politick – Ospite di Rock Politick in remoto l'On. Augusta Montaruli di Fratelli d'Italia. Con lei abbiamo parlato dei “colori” tra le varie...

CORONAVIRUS – Oggi in Piemonte 2.021 nuovi casi; 74 in Canavese

CORONAVIRUS - L’Unità di crisi della Regione Piemonte ha comunicato 2.021 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 in Piemonte, pari al 14,3%...

BROSSO – Si ferisce mentre taglia legna, ricoverato al CTO

BROSSO - Grave incidente oggi, domenica 29 novembre, a Brosso, in Valchiusella. Un uomo sulla sessantina si è ferito con un attrezzo montato sul trattore,...

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna sul nuovo ospedale: “Perchè ad Ivrea??”

CANAVESE – Il Sindaco di Ozegna, Sergio Bartoli, ha inviato ai media alcune riflessioni sulla realizzazione del nuovo ospedale. “Dalle ultime dichiarazioni da parte di...

TORINO – Il Covid-19 può essere diagnosticato anche con un’ecografia del polmone

TORINO - Uno studio dell'ospedale Molinette di Torino ha stabilito che anche una semplice ecografia del polmone può diagnosticare la polmonite da Covid 19...