sabato 28 Novembre 2020

ASTI – Detenuto aggredisce poliziotto penitenziario in carcere

ASTI – Alta tensione nel carcere di Asti, dove ieri un detenuto italiano ha aggredito e ferito un poliziotto penitenziario in servizio. A darne notizia è il Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE.

“Ieri mattina, intorno alle ore 11,30, un detenuto italiano ristretto a regime di Alta sicurezza, colpiva improvvisamente con pugni al volto il poliziotto penitenziario di servizio al gabbiotto del Personale della Sezione detentiva. Altri poliziotti sono intervenuti in tempo ed impedito più gravi conseguenze al poliziotto ferito, che è stato successivamente condotto in Ospedale. Al poliziotto ferito va la nostra vicinanza e solidarietà”, dichiara il segretario generale del SAPPE Donato Capece.

Il SAPPE evidenzia che è drammaticamente in crescita il numero delle aggressioni a poliziotti penitenziari nelle carceri italiane e  rinnova al Ministro della Giustizia Orlando e ai vertici dell’Amministrazione centrale la richiesta “di dotare le donne e gli uomini della Polizia Penitenziaria di strumenti di tutela efficaci, come può essere lo spray anti aggressione già assegnato a Polizia di Stato e Carabinieri. Sono decine e decine le aggressioni subite da poliziotti penitenziari in carcere dall’inizio dell’anno. Cosa si aspetta ad assumere adeguati provvedimenti per garantire la sicurezza e la stessa incolumità fisica degli Agenti di Polizia Penitenziaria che lavorano in carcere?”.

Vicente Santilli, segretario regionale SAPPE del Piemonte, evidenzia che, nei dodici mesi del 2014, ad Asti si sono contati “65 episodi di colluttazione, 6 tentati suicidi di detenuti sventati in tempo dalla Polizia Penitenziaria, 4 ferimenti e 17 colluttazioni. Tensioni costanti e continua, che spesso vedono i poliziotti penitenziari lasciati soli. E quella di ieri nel carcere di Asti è l’ennesima aggressione a nostri poliziotti che si verifica in un carcere del Piemonte dall’inizio dell’anno: basta, non siamo carne da macello!”.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

ASTI – Arrestato un ventenne astigiano, scippatore seriale

ASTI - La Sezione Operativa del NOR Carabinieri di Asti ha arrestato, su ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dall’Autorità Giudiziaria, L.M.G., ventenne...

ASTI – Incendio legnaia a Cunico

ASTI – Intervento dei Vigili del Fuoco nel primo pomeriggio di oggi, lunedì 2, a Cunico per un incendio legnaia, adiacente ad un'abitazione. I Vigili...

ASTI – Identificato l’autore di 15 incendi a mezzi parcheggiati e cassonetti: è un 17enne

ASTI - Dal 5 settembre di quest’anno una serie di incendi di autovetture, furgoni e autobus di linea per il trasporto pubblico avevano destato...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto per gli operatori...

ASTI – Incidente: ambulanza si scontra con una vettura in corso Pietro Chiesa

ASTI – Scontro tra un'ambulanza della Croce Rossa e una vettura, questa mattina, martedì 27, intorno a mezzogiorno, all'incrocio tra corso Pietro Chiesa e...

Ultime News

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme sul cavalcavia al confine tra Borgaro e Mappano

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme oggi, venerdì 27 novembre, intorno alle 14, sul cavalcavia al confine tra Borgaro Torinese e Mappano. La vettura si...

CUORGNÈ – Terminati due interventi di ripristino

CUORGNÈ - “Pur con i rallentamenti legati alla pandemia e alla burocrazia, siamo riusciti a far dar seguito a due importanti interventi di asfaltatura...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Danilo Saccotelli

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, abbiamo affrontato il problema delle RSA con Danilo Saccotelli; terapeuta presso le case di...