sabato 28 Novembre 2020

CANAVESE – Il Canavese a Expo 2015: tante le iniziative per promuovere il territorio

CANAVESE – “Obiettivo Expo 2015”, il progetto avviato nel 2013 da Confindustria Canavese con il preciso obiettivo di incentivare lo sviluppo economico del nostro territorio durante e in occasione dell’evento milanese,

ha permesso di elaborare una serie di idee e iniziative che oggi, a poco più di un mese dall’apertura dell’Esposizione Universale, sono già state avviate o sono nella fase finale di realizzazione.

Per quanto concerne l’ambito turistico, sviluppato con il supporto di Turismo Torino e Provincia, il progetto si è sviluppato attraverso una serie di incontri tra tutti gli operatori e i soggetti che oggi a vario titolo intervengono nella “governance” del settore turistico in Canavese, per arrivare alla sottoscrizione del Protocollo d’Intesa per la Promozione Turistica del Canavese che è stato firmato, oltre che da Turismo Torino e Provincia e dal Gruppo Turismo di Confindustria Canavese, dal Parco Nazionale del Gran Paradiso, l’AMI Anfiteatro Morenico di Ivrea, il GAL Valli del Canavese e Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese, il Marchio del Canavese, Unesco Sacri Monti, candidatura Ivrea Città Industriale, il GAL Valli di Lanzo e Consorzio Operatori Turistici Valli di Lanzo, Ascom-Confcommercio, Confesercenti, Confcooperative, Confartigianato, CIA, CNA, Coldiretti e Confagricoltura.

Per coltivare tutti insieme l’obiettivo di Expo2015, anche a seguito degli incontri con l’Assessore Antonella Parigi e del Direttore del settore Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport Paola Casagrande della Regione Piemonte, si è puntato a creare una capacità organizzativa in grado di pensare a un’offerta turistica in modo globale e integrato al fine di trasmettere una chiave di lettura unitaria.

Il grande lavoro sinergico messo in atto in questi due anni ha permesso al Canavese di essere al centro di un’importante presentazione dal titolo “Tourism in the Canavese Area /Turismo in Canavese (Torino)” che si svolgerà dentro Expo durante la Settimana di protagonismo della Regione Piemonte, precisamente nella mattinata del 20 giugno.

Presso la Sala Meeting di Palazzo Italia, con l’intervento di attori della compagnia d’arte e spettacolo Andromeda di Chiaverano, il Canavese sarà raccontato in maniera simpatica ed interessante, con una alternanza di brevi filmati significativi e brani recitati; l’obiettivo è promuovere il territorio come una nuova meta turistica in grado di offrire una concezione di turismo sostenibile e moderno che punta sulle peculiarità territoriali per rispondere alle esigenze dei nuovi target di visitatori. L’obiettivo è innanzitutto quello di collocare geograficamente il Canavese, presentandolo come area baricentrica anche per le visite alle principali località del Nord-ovest d’Italia, inoltre si cercherà di mettere in evidenza quelle valenze che in qualche modo possono essere, almeno in parte, già conosciute al pubblico per valorizzare poi anche il resto del territorio. L’importante appuntamento coordinato dalla Sezione Turismo di Confindustria Canavese insieme a Turismo Torino ha suscitato l’interesse dei rappresentanti di alcune delegazioni straniere e di un buon numero di tour operators che hanno già dato la propria adesione a partecipare alla presentazione.

Tra le iniziative in via di definizione scaturite da un grande lavoro di squadra tra pubblico e privato vi è anche l’articolato progetto denominato Erbaluce Express, un’iniziativa curata dal Consorzio Operatori Turistici Valli del Canavese e dalla sezione Turismo di Confindustria Canavese in collaborazione con Turismo Torino e Provincia, con il patrocinio della Regione Piemonte – Assessorato al Turismo e gestita dai Tour Operator Kubaba Viaggi, Bike@round e Pronto Tours Italia.

Si tratta di un servizio di trasporto (su prenotazione) dall’Expo verso il Canavese e, soprattutto, viceversa; nello specifico che punta a offrire a tutti, ma con particolare attenzione alle delegazioni straniere e a coloro che lavorano o sono presenti in Expo, l’opportunità di partecipare a escursioni (giornaliere o plurigiornaliere) con servizio di trasferimento e guida, per scoprire e approfondire la conoscenza delle principali attrattive del nostro territorio. Il progetto è stato presentato in Regione Piemonte ed è in attesa dell’esito finale di valutazione.

Spiega Fabrizio Gea: “Con l’appuntamento di oggi Confindustria Canavese porta a termine il primo obiettivo che si era posta sul settore del turismo: dare vita a una forte collaborazione tra tutti i soggetti di rappresentanza ed economici del settore tesi alla valorizzazione del territorio. Nei mesi scorsi è stato firmato un Protocollo d’Intesa tra tutte le istituzioni e gli enti del turismo del Canavese ed è stato creato un tavolo di lavoro permanente con l’obiettivo di fare sistema. I risultati raggiunti in ottica Expo2015, che può essere una straordinaria vetrina anche per il nostro territorio, devono considerarsi un punto di partenza per un vero e proprio piano di valorizzazione turistica del Canavese.”

Naturalmente Expo è un’importante occasione non soltanto di sviluppo turistico del nostro territorio, ma anche di sviluppo di attività di cooperazione e di partnership per creare business, incrementare l’occupazione e attrarre investimenti. Per questa ragione Confindustria Canavese ha voluto mettere in atto una serie di azioni volte a supportare la promozione delle aziende canavesane in ambito Expo. In particolare, al fine di valorizzare le imprese produttive e di servizi nelle loro attività di relazione, Confindustria Canavese sta offrendo alle proprie associate un servizio completo e variegato di supporto e assistenza alla realizzazione di iniziative nell’ambito e in occasione di Expo, quali l’organizzazione di incontri con delegazioni straniere, la promozione di riunioni, convention ed eventi aziendali rivolti a clienti, fornitori e agenti e la concretizzazione di attività fondamentali per costruire rapporti e alleanze strategiche con istituzioni, influencer e attori chiave di settore. Confindustria Canavese si avvale in questi mesi di una figura esclusivamente dedicata a questo tipo di lavoro: grazie infatti al progetto formativo nazionale “Confindustria per i giovani 2014-2015, Focus Expo”, volto a favorire l’inserimento di 50 neolaureati presso una delle sedi del Sistema di rappresentanza confindustriale per un periodo di sei mesi, una giovane neolaureata, Lorena Di Gennaro, è stata assegnata proprio a Confindustria Canavese.

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

CORONAVIRUS – Dati in calo, Rt sotto l’1: dalla prossima settimana si potrà passare in zona arancione

CORONAVIRUS – Numero di casi positivi in calo oggi, giovedì 26 novembre. In Canavese oggi sono stati registrati 39 nuovi casi positivi mentre 463 non...

CANAVESE – 200 persone su 4671 del personale sanitario Asl To4 sono positivi

CANAVESE – Ad oggi, giovedì 26 novembre, sono 200 in totale i positivi tra il personale sanitario dell'Asl To4, su 4671 in forza (circa...

CORONAVIRUS – I dati dei positivi di oggi; Ronco Canavese non è più “covid-free”

CORONAVIRUS – In Canavese oggi sono stati registrati 89 nuovi casi positivi, per un totale di 7546 casi. Esce dalla categoria “Covid-free” anche Ronco...

CANAVESE – Coronavirus: un decesso a Candia Canavese; sono 511 i ricoverati negli ospedali

CANAVESE - Ancora un decesso causato dal Covid 19. Questa volta la persona scomparsa era una cittadina di Candia Canavese che era ricoverata in...

Ultime News

CUORGNÈ – Covid: ancora un decesso; ora sono 4

CUORGNÈ – Salgono a 4 i decessi di persone positive al Covid che si sono verificati a Cuorgnè. “Anche questa settimana la nostra Comunità...

PIEMONTE – Le misure da rispettare con l’ingresso in arancione

PIEMONTE - Con l'ingresso nella zona arancione, cambiano le misure per il Piemonte. Spostamenti: Dalle 5 alle 22 è consentito spostarsi esclusivamente all’interno del proprio Comune...

RIVAROLO CANAVESE – Arrestato un 67enne per spaccio di cocaina (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – I Carabinieri di Rivarolo Canavese, a seguito di un coordinato servizio di osservazione e controllo nell’ambito del territorio, coadiuvati dal nucleo...

CORONAVIRUS – Dal 29 novembre Piemonte, Calabria e Lombardia in arancione; in discussione il DPCM

CORONAVIRUS – “Una notizia positiva che è il frutto di tanti sacrifici dei piemontesi e del grande lavoro dal nostro sistema sanitario - commenta...

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...