Foto d'archivio

PRAY (BI) – Gravissimo incidente oggi pomeriggio a Pray un piccolo centro della Valsessera in provincia di Biella.

Foto d'archivio
Foto d’archivio

Due motociclette si sono scontrate frontalmente, sembra, a seguito di un sorpassso di una delle due provocando tre vittime.

Due uomini e una donna hanno perso la vita, mentre altre due persone che erano a bordo di un auto, anch’essa coinvolta nell’incidente, sono rimaste ferite e trasportate all’ ospedale di Biella.

Sul posto le forze dell’ ordine, i Vigili del Fuoco e i medici del 118.

AGGIORNAMENTO – Sono tutte giovani e residenti in provincia di Biella le tre vittime del grave incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio a Pray, lungo la provinciale al confine con Coggiola, dove due motociclette si sono scontrate e hanno preso fuoco.

Si tratta di una ragazza di 23 anni di Coggiola, Elena Bazzano, un ragazzo di 26 anni residente a Pray, Graziano Cecchini, e uno di 19 anni, Alberto Bonato, abitante a Trivero.

Secondo una prima ricostruzione il 23enne e la 26enne, a bordo di una delle due moto coinvolte, hanno tentato il sorpasso di un camion, non vendendo arrivare l’altra moto, guidata dal 19enne, che viaggiava in direzione opposta.

Lo scontro non ha dato scampo ai tra giovani. L’intervento del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso.

Feriti i due occupanti coinvolta nell’incidente. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco. La strada è rimasta a lungo interrotta per consentire l’intervento dei soccorritori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here