domenica 13 Giugno 2021
domenica, Giugno 13, 2021
spot_img

CASTELLAMONTE – Dove si parcheggia al Pian delle Nere?

CASTELLAMONTE – Un gruppo di escursionisti dell’Avis di Castellamonte ha avuto una brutta sorpresa, sabato scorso.

Sono partiti per fare una gita dal Pian delle Nere a Santa Elisabetta. Al loro ritorno sul parabrezza di due delle otto auto del gruppo hanno trovato un verbale rilasciato da due guardie ecologiche volontarie dell’ex Provincia, ora Città Metropolitana, per parcheggio su zona erbosa destinata a sfalcio.

Due auto multate su una quindicina in totale, parcheggiate prima e dopo quelle verbalizzate, ai margini di un’area per pic nic per altro vandalizzata.

«Cosa vuol dire? – si sono chiesti i multati – Che in quell’area, dove si arriva in auto, dove non ci sono segnali (solo un cartello turistico, anch’esso abbattuto e vandalizzato) si può parcheggiare sull’erba, ma non in troppi? E dove la si mette l’auto arrivati lì se (per fortuna) l’asfalto non c’è e c’è solo erba?»

Le telefonate fatte lunedì alle guardie forestali e alle autorità provinciali hanno evidenziato poi che, seppure non ci sia nessun cartello e nessun divieto, tutti coloro che parcheggiano a Pian delle Nere transitano in una zona interdetta al traffico, e la multa potrebbe essere di 300 euro per questa violazione ben più grave, che nessuno però ha rilevato. Quindi: al Pian delle Nere non si può accedere in auto ma nessuno dice niente se lo si fa, quando si arriva però non si può parcheggiare sull’erba (e lì c’è solo erba) o quanto meno bisogna farlo in pochi. E ai malcapitati colpiti dal verbale non resterà altro da fare che pagarlo.

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img